Landini attacca il Governo: Porti chiusi ma i giovani vanno via

Landini attacca il Governo: Porti chiusi ma i giovani vanno via

Il segretario della CGIL, Maurizio Landini, attacca il Governo: “I porti restano chiusi ma sono i giovani ad andare via”.

REGGIO CALABRIA – A Reggio Calabria il corteo per il Sud. I sindacati sono scesi in piazza per protestare contro alcune decisioni di questo Governo: “Se l’esecutivo – sottolinea il segretario della CGIL, Maurizio Landini – non dovesse starci a sentire, non escludiamo uno sciopero generale di tutte le categorie“.

E’ sotto l’occhio di tutti – aggiunge – la contraddizione di chi ha raccontato che saremmo un Paese invaso e che i problemi si risolvono chiudendo i porti, senza rendersi conto però che i giovani, soprattutto nel Mezzogiorno se ne stanno andando. Purtroppo questo è un modo per disperdere intelligenze e capacità a beneficio di altri Paesi più furbi che ne beneficiano“.

CGIL Reggio Calabria
fonte foto https://twitter.com/cgilnazionale

I sindacati in piazza a Reggio Calabria, Landini: “Il Paese sta arretrando”

Maurizio Landini nel suo discorso mette in evidenza “l’arretramento del Paese rispetto all’Europa“. “Basta – aggiunge il segretario della CGIL – con l’Italia divisa. Per noi il Paese va unito e l’autonomia differenziata rischia di aumentare le disuguaglianze. C’è bisogno di fare investimenti sia in infrastrutture materiale ma anche in quelle sociali“.

Una linea condivisa anche dagli altri sindacati. “Stiamo cercando – precisa Barbagallo (UIL) – di impedire che i provvedimenti del Parlamento provocano ulteriori danni al Paese. Il Sud è rimasto lettera morta per molti anni. Bisogna fare qualcosa“. “E’ necessario – aggiunge Furlan (CISL) – intervenire in favore del Meridione affinché si ponga fine a quello che sta sempre più diventando un gravissimo problema. I cosiddetti ‘viaggi della speranza’ nel settore della sanità“.

Sindacati in piazza al Sud, Eurostat: tasso di occupazione più basso in tutta Europa

Le difficoltà del Sud vengono evidenziate anche dall’ultimo rapporto dell’Eurostat che ha evidenziato come nel Meridione il tasso di occupazione è il più basso di tutta Europa.

Di seguito il tweet con le dichiarazioni di Salvini

fonte foto copertina https://twitter.com/cgilnazionale

ultimo aggiornamento: 22-06-2019

X