Lewis Hamilton fa il punto sulla sua carriera dopo la vittoria del titolo mondiale: “Penso di aver sempre avuto talento. Per vincere serve disciplina”.

Il campione del mondo Lewis Hamilton ha parlato in vista del GP del Bahrain e ha approfittato dell’occasione per ringraziare la sua squadra, che gli ha messo a disposizione una monoposto perfetta o quasi.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Hamilton: “Per vincere sette titoli mondiali è necessaria una grande disciplina”

“Penso di aver sempre avuto il talento. Probabilmente ho sempre avuto gli strumenti […]. Per vincere sette titoli mondiali e quasi 100 gran premi è necessaria grande disciplina e una continua tendenza al miglioramento. Ogni anno scrivo una nota per ricordarmi dove ancora non ho raggiunto l’eccellenza, poiché ci sono molte cose in cui ancora non l’ho fatto, e poi mi chiedo ‘quindi, come posso farlo?’ solo così si ottengono certi risultati”, ha dichiarato Lewis Hamilton come riferito da il Corriere dello Sport.

Il campione del mondo ha poi voluto ringraziare tutti gli uomini del suo team.

“Ognuno è importante allo stesso modo. Facciamo tutti parte di una enorme catena. C’è un legame forte e sono davvero orgoglioso di ogni singola persona. Quello che abbiamo fatto, non lo ha fatto nessun altro”.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Il ringraziamento ai genitori

E tra i ringraziamenti Hamilton dedica una menzione speciale ai suoi genitori.

“So che per molte persone là fuori non è facile inseguire i propri sogni. Mia madre amava ballare ma non appena ha avuto figli ha smesso. Mio padre desiderava fare tante cose ma non appena mi ha avuto, ha cambiato tutti i suoi piani. Ma abbiamo lavorato insieme. Se una cosa finisce ne può venir fuori un’altra, si aprono sempre altre porte”.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 28-11-2020


Covid, proroga fino al 20 aprile per patente e foglio rosa

Formula 1, prima fila Mercedes in Bahrain: Hamilton davanti a Bottas