Esclusiva IvM-NM, Massimo Boldi: “Il Milan sta facendo una stagione straordinaria”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Massimo Boldi in esclusiva ai nostri microfoni: “L’uomo partita questa sera potrebbe essere Bonucci”.

MILANO – Nuova intervista esclusiva del nostro Matteo Rivarola. A microfoni della pagina Facebook, IlveroMilanista, è intervenuto il grande tifoso rossonero Massimo Boldi.

L’intervista esclusiva a Cristian Zaccardo

Quanto è importante la partita di stasera a livello di quarto posto?

Il calcio è fatto così. Non si può prevedere le vittorie. Sarebbe giusto che il Milan vincesse questa sera perché se lo merita. Sta facendo una stagione straordinaria. Io sono convinto che stasera qualcosa di bello ci sarà“.

L’uomo partita di stasera?

Un po’ difficile. L’uomo partita potrebbe essere anche Bonucci perché tante volte ha segnato gol importanti“.

Leonardo Bonucci
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Kessié è stato il migliore allo Juventus Stadium. Può essere lui l’uomo decisivo stasera?

Potrebbe essere lui ma anche altri“.

Massimo Boldi in esclusiva: “Il VAR? Utile ma non mi piace”

Massimo Boldi parla in esclusiva ai nostri microfoni:

Qual è il tuo ricordo più bello nel derby?

“Mio nonno è stato uno dei fondatori del Milan Club. La fede milanista è stata portata proprio da lui e dal papà. Io andavo allo stadio quando c’era ancora il vecchio Meazza. In questi ultimi 40 anni il calcio è cambiato“.

Cosa pensi del VAR?

Io penso che possa essere utile ma alla fine si perde la vera essenza del calcio“.

Quale può essere il futuro del Milan?

Credo che non succederà niente. Ora deve rinnovare il contratto Gattuso e acquistare altri giocatori“.

Il video con l’intervista esclusiva a Massimo Boldi

In diretta esclusiva con MASSIMO BOLDI e Matteo Rivarola![Instagram: matteo_rivarola]

Pubblicato da Il vero Milanista su mercoledì 4 aprile 2018

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-04-2018

Francesco Spagnolo