Matteo Salvini: “Entro settembre andrò in Tunisia per rivedere gli accordi”

Matteo Salvini ritorna sull’emergenza migranti: “Stiamo rimpatriando 80 tunisini a settimana ma con questo ritmo ci metteremo 80 anni”.

ROMA – Matteo Salvini ai microfoni di RTL 102.5 è ritornato sulla questione migranti, preannunciando una possibile revisione degli accordi: “Fino a questo momento l’unico patto che funziona è quello con la Tunisia – riporta Repubblica – stiamo rimpatriando circa 80 profughi a settimana ma dobbiamo aumentare perché anche se ne espellessimo 100 ci metteremo 80 anni“.

Proprio per questo – continua il vicepremier – nei prossimi giorni sarò a Tunisi. Da lì ne sono arrivati oltre 4 mila e non c’è nessuna guerra. Entro l’autunno ci potrebbero essere novità con altri Paesi per quanto riguarda il rimpatrio. Siamo a lavoro e a breve dovremo avere i primi risultati“.

Salvini e Di Maio
Luigi Di Maio e Matteo Salvini (fonte foto: https://www.facebook.com/Alessandro-di-Battista-Luigi-di-Maio-FANS-PAGE-provincia-Brindisi-847093732022844/)

Matteo Salvini sui magistrati: “Non ce l’ho con loro”

Oltre ai migranti, in questi ultimi giorni al governo sta tenendo banco la questione magistrati. Dopo aver chiarito un po’ la sua situazione ribadendo di non aver parlato con Di Maio, Matteo Salvini ha voluto esprimere ancora una volta il suo pensiero: “Io non ce l’ho con i magistrati ma è evidente che qualcuno abbia simpatie politiche. Diciamo che non è il mistero di Fatima“.

Anche per me  – ha concluso il vicepremier – l’obbligo di azione penale è un’ipocrisia. Non tutti i reati sono uguali e quindi bisogna suddividerli secondo la gravità. Il fatto di procedere sempre e comunque anche se uno si spezza un’unghia non è giusto. Procederò in questo senso, cercando di trovare una soluzione. Sapete cosa mi diranno? Che il governo fascista di Salvini vuole dare indicazioni ai giudici“.

Parole chiare da parte del ministro dell’Interno che sarà al lavoro nei prossimi giorni per cercare di risolvere la questione migranti e allo stesso tempo definire gli ultimi dettagli alle riforme della giustizia con il ministro Bonafede.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 09-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X