La Lega a Roma. Salvini: se ci chiamano noi ci siamo. La Raggi: Matteo, magna tranquillo

Matteo Salvini apre ad un possibile sindaco della Lega a Roma: “In tanti mi hanno detto ‘Daje Matteo, vieni a fare il sindaco’”.

ROMA – La Lega si prepara alla ‘presa’ di Roma. Mancano ancora due anni alle nuove elezioni ma il Campidoglio presto si potrebbe colorare di verde. A dirlo è lo stesso Matteo Salvini ai microfoni di RTL 102.5: “Se ci chiamano – precisa il vicepremier – noi ci siamo. Ho ricevuto diversi attestati di prima nella Capitale con i tassisti e i commercianti che mi dicevano ‘Daje Matteo vieni a fare il sindaco“.

E non manca la frecciatina a Virginia Raggi: “Una città non semplice ga governare ma che in passato è stata gestita male. In questo momento ha bisogno di maggiore cura e attenzione“.

Virginia Raggi
Virginia Raggi (fonte foto https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/)

Virginia Raggi risponde a Salvini: “Magna tranquillo”

Non si è fatta attendere la risposta della sindaca Virginia Raggi che in merito alle dichiarazioni del vicepremier ha detto: “A Roma si risponderebbe così: Salvini magna tranquillo“.

Parole quelle del ministro dell’Interno che non spaventano il M5s con diversi esponenti che sui social si scatenano. “Tojeteje er vino! – scrive il presidente alla Commissione Ambiente – a Mattè, bere romanella e magnà cacio e pepe non significano sapè fa er sindaco de Roma. Statte bono e pensa agli Interni“.

Anche il presidente dell’Assemblea Capitolina interviene sulla questione: “A Mattè non sei riuscito manco a fa er sindaco a Milano. Figurati a Roma“. Più duro il capogruppo grillino, Giuliano Pacetti: “Mattè, ma che ce sei cascato? Se vede che nun conosci i romani. Te stavamo a c****. Nun t’ha chiamato nessuno“.

Insomma dichiarazioni che hanno scatenato il putiferio sui social anche se ancora mancano due anni alle elezioni e la sindaca Raggi non ha nessuna intenzione di ‘mollare‘ la poltrona del Campidoglio con qualche mese di anticipo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 11-04-2019

X