Matteo Salvini prende le difese del sindaco di Pinzolo: “Il divieto di dimora mi sembra un provvedimento esagerato”.

PINZOLO (TRENTO) – Dalla linea dura contro Mimmo Lucano a quella morbidissima riservata al sindaco di Pinzolo Michele Cereghini. Da Pinzolo arriva un ‘passo falso’ di Matteo Salvini che commenta con la frase “provvedimento esagerato” il divieto di dimora per il primo cittadino trentino accusato di turbativa d’asta e peculato.

Neanche al peggior mafioso – dichiara il vicepremier – viene vietato di dormire a casa sua con i figli. Non so se sia un caso che mentre il centrodestra e soprattutto la Lega, vincono e convincono in Italia, ci siano iniziative giudiziarie di questo genere. Spero di incontrarlo e abbracciarlo. Io rispetto i lavori dei giudici e spero che il sindaco possa dormire presto con i suoi figli“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Matteo Salvini
Matteo Salvini (fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial)

Da Lucano a Cereghini: l’idea diversa di Matteo Salvini

Le parole di Matteo Salvini aprono ad una discussione in campo politico e non solo visto che il provvedimento deciso dai giudici per Cereghini è lo stesso che nei mesi scorsi il Tribunale ha applicato nei confronti di Lucano. Casi simili ma comportamenti differenti da parte del vicepremier che per quanto riguarda il primo cittadino di Riace sta tenendo una linea molto dura.

Parole dolci, invece, per il sindaco di Pinzolo che da diverse settimane non può tornare nella sua città perché accusato di turbativa d’asta e peculato. La decisione dei giudici sarà presa a breve ma intanto Matteo Salvini esprime chiaramente il suo appoggio verso il primo cittadino. Una linea che potrebbe essere criticata duramente anche da parte del MoVimento 5 Stelle che da sempre hanno tenuto una linea diversa da parte della Lega su politici che sono indagati. Ma il vicepremier continua a mantenere la propria idea su questi argomenti che è molto diversa da quella degli alleati di governo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Virginia Raggi indagata, i legali: sindaca estranea ai fatti

Lega e Movimento Cinque Stelle si scontrano su Roma. Il Carroccio non ‘salva’ la Capitale