Eintracht Francoforte-Inter, Spalletti nel post partita: Icardi sente dolore

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti nel post partita di Eintracht Francoforte-Inter: “Faccio i complimenti ai ragazzi”.

FRANCOFORTE (GERMANIA) – Nel post partita di Eintracht Francoforte-Inter il tecnico dei nerazzurri, Luciano Spalletti, ha analizzato il match ai microfoni di Sky Sport: “Faccio i complimenti ai ragazzi per come hanno giocato. Il primo dei due risultati solitamente viene inghiottito dal secondo. Quindi vedremo quando tireremo le somme se alla fine è stato un buon risultato oppure no“.

Sul rigore di Brozovic – “Sa calciare dagli undici metri e ci sta di sbagliare. Si sentiva di battere il rigore ed è giusto così“.

Su Icardi – “Parlo solo dei giocatori che abbiamo a disposizione. A centrocampo mancavano tanti calciatori e speriamo di recuperare qualche giocatore come Keita che sicuramente ci potrà dare una grande mano. Mauro mi ha detto che sente dolore al ginocchio. E’ giusto che con lui parli Marotta ma io non ho altre notizie“.

Eintracht Francoforte-Inter
fonte foto https://twitter.com/Inter

Eintracht Francoforte-Inter, Luciano Spalletti nel post partita: “Nella ripresa abbiamo messo in campo poca qualità. Perisic? Un semplice affaticamento muscolare”

Luciano Spalletti analizza la partita di Francoforte: “Io devo pensare ad allenare la squadra e non al mercato. Nel primo tempo abbiamo giocato da grande squadra mentre nella ripresa siamo ritornati in campo in maniera timida andando un po’ in difficoltà. Non siamo stati qualitativi e questo non ci ha permesso di esprimerci come volevano“.

Su Perisic: “Ha avuto un semplice affaticamento muscolare. L’ho sostituito precauzionalmente e spero di poterlo avere prest a disposizione perché è molto importante per noi“.

Su Cédric – “Sa fare un po’ tutto. E’ molto bravo con i piedi oltre che nella corsa anche se ancora gli manca un po’ la fisicità. Sicuramente può migliorare“.

Su Vecino – “Va portato in area ma se lo togliamo ma oggi eravamo un po’ contati. In passato ci ha regalato tantissime gioie e per noi resta un giocatore molto importante“.

ultimo aggiornamento: 08-03-2019

X