Le dichiarazioni di Luciano Spalletti nel post partita di Inter-Tottenham: “Una vittoria che ci dà una convinzione diversa per il futuro”.

MILANO – A San Siro l’Inter inizia il cammino in Champions League con una vittoria. Successo in rimonta per i nerazzurri che nel finale sono riusciti a ribaltare il risultato contro il Tottenham. Vittoria fondamentale per due motivi: sia per iniziare nel migliore dei modi un girone complicato ma anche per riscattare al meglio la sconfitta in campionato.

Al termine della partita Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky Sport, analizzando il match contro gli Spurs: “Questa vittoria ci lascia una convinzione diversa per il futuro. Purtroppo non tutte le partite si possono giocare con lo stesso undici. Mauro e Radja sono giocatori fondamentali per questa squadra ma forse oggi li abbiamo tenuti lontani dalla manovra. A Icardi piace molto andare oltre la linea mentre Nainggolan ancora non è al meglio. Sicuramente con il passare delle partite diventerà decisivo. Bisogna evitare di perdere palla facilmente dopo averla recuperata perché si rischia di subire dei gol stupidi“.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (fonte foto https://twitter.com/Inter/media)

Luciano Spalletti nel post partita di Inter-Tottenham: “Dobbiamo vincere anche senza Icardi”

Luciano Spalletti si è soffermato sulla prestazione di Mauro Icardi: “Per noi resta un punto di riferimento e sicuramente il fatto di non aver giocato contro il Parma gli ha giocato. Lui non è mai scappato dai problemi ed è una persona seria. Ma noi dobbiamo vincere anche senza Icardi“.

Per l’Inter è tempo di mettere da parte questa vittoria e pensare al campionato dove ci sono tre partite per risalire la classifica.

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 18-09-2018


UEFA Youth League, l’Inter inizia con un pareggio. Con il Tottenham finisce 1-1

Stella Rossa-Napoli, Carlo Ancelotti: “Non siamo stati incisivi”