Il ministro Tria: escludo manovra correttiva. Non vedo segnali di recessione

Il ministro Tria: escludo manovra correttiva. Non vedo segnali di una recessione per il 2019

Il ministro Tria da New York: “Non si vedono rischi di una recessione in Europa. Bisogna guardare con fiducia al futuro”.

NEW YORK (STATI UNITI) – Direttamente da New York il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, commenta gli ultimi dati sull’economia italiane ed europea: “Escludo – ribadisce riportato da Rainews la possibilità di una manovra correttiva. E’ ancora troppo presto e i primi risultati si vedranno nella seconda parte dell’anno. Guardare con pessimismo al futuro è una forma di sabotaggio e non di realismo. Ci sono tutti i segnali di una ripresa italiana. Per combattere questi sentimenti negativi ci vogliono più investimenti“.

Il ministro conferma le aspettative del Governo per il 2019, come detto dal premier Conte nella mattinata odierna: “Ci sono – sottolinea – degli aspetti che ci fanno guardare con relativo ottimismo al futuro. In questo momento non vedo i rischi di una recessione nel 2019 sia in Italia che in Europa“.

Giovanni Tria
Giovanni Tria (fonte foto https://twitter.com/formichenews)

Il ministro Tria da New York: “In Italia è conveniente investire ma dobbiamo offrire un quadro di certezze”

Nella conferenza stampa il ministro Tria si sofferma maggiormente sulla condizione italiana: “Secondo me – ribadisce – c’è molto spazio per investimenti ad alto rendimento ma per farlo bisogna offrire un quadro di certezze ma senza cambiare il quadro normativo per favorire anche gli investitori di lungo termine“.

Fiducia quindi da parte del titolare del Ministero di via XX Settembre. Tria anche dall’America conferma la visione positiva che più volte i rappresentati del Governo hanno espresso. Ma per avere la certezza bisogna aspettare almeno la seconda parte dell’anno. Solamente dopo i primi sei mesi di questo 2019 si potrà sapere se la manovra ha avuto gli effetti sperati. Il premier Conte ha parlato di un anno splendido. Una speranza che hanno tutti gli italiani per uscire definitivamente da questo periodo di crisi.

fonte foto copertina https://twitter.com/Assolombarda

ultimo aggiornamento: 01-02-2019

X