Gran Bretagna, diciassettenne diventa cieco per aver mangiato quasi esclusivamente patatine dalla prima media.

Ha fatto il giro del mondo il caso del ragazzo diventato cieco a diciassette anni per aver mangiato solo patatine e salsicce. Non serve un medico per intuire che non si tratti di una dieta propriamente equilibrata, ma gli effetti dell’errata alimentazione forse non erano stati preventivati.

Bristol, Gran Bretagna: diciassettenne diventa cieco per aver mangiato solo patatine dalla prima media

Il caso viene dal Regno Unito e interessa un diciassettenne di Bristol che si è nutrito quasi esclusivamente di cibo spazzatura nel corso della sua vita. La notizia è comparsa sugli Annals of Iternational Medicine Journal Reports e in oche ore ha fatto il giro dei principali media britannici e internazionali.

A partire dalla prima media il ragazzo ha iniziato a nutrirsi quasi esclusivamente di cibo spazzatura: patatine e salsicce in prevalenza.

I primi sintomi di questa errata alimentazione si sono presentati quando il ragazzo aveva quattordici anni. In seguito ad accertamenti, i medici hanno diagnostica al giovane è stata una carenza di vitamina B12. Ha iniziato ad assumere gli integratori senza però modificare il suo regime alimentare. In tre anni circa la situazione è degenerata e i danni sono diventati irreparabili. Il diciassettenne ha conservato la visione periferica, ma le sue abilità sono ovviamente limitate dalle ingenti difficoltà.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

SH_ambulanza
SH_ambulanza

I danni neurologici

L’alimentazione limitata quasi esclusivamente alle patatine ha portato a un danno neurologico culminato nella cecità, la perdita della vista senza possibilità che le condizioni possano migliorare correggendo l’alimentazione.

La dottoressa che ha seguito il ragazzo ha parlato ai microfoni della BBC svelando i dettagli della vicenda. “La sua dieta era essenzialmente una porzione di patatine prese ogni giorno nel vicino negozio di fish and chips. Era anche solito fare uno spuntino sempre con patatine Pringles e talvolta fette di pane bianco e occasionali fette di prosciutto e mai frutta e verdura“.


Alabama, quattordicenne stermina la sua famiglia a colpi di pistola: cinque vittime

“Gli incantesimi sono veri”, reverendo del Tennessee mette al bando i libri di Harry Potter