Difensori Milan, ecco tutti gli argentini che hanno vestito la maglia rossonera

Mateo Musacchio è l’ultimo argentino che ha vestito la maglia del Milan. Andiamo a scoprire tutti i suoi connazionali che lo hanno preceduto.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo aver analizzato i centrocampisti argentini che hanno preceduto Lucas Biglia, oggi andiamo a vedere tutti i difensori sudamericani che hanno vestito la maglia rossonera prima di Mateo Musacchio. Sono stati cinque i sudamericani che hanno giocato nel Milan con alcuni che hanno fatto molto bene mentre gli altri non sono mai realmente entrati nella storia del calcio rossonero.

I difensori che hanno vestito la maglia rossonera

Roberto Fabián Ayala – Il primo difensore argentino a vestire la maglia rossonera è stato Roberto Fabián Ayala. Il centrale è approdato a Milano nel 1998 ed è rimasto fino al 2000 scendendo in campo solamente 24 volte e non riuscendo mai realmente ad essere decisivo. Nonostante questo nel suo palmarès c’è uno scudetto.

Fabricio Coloccini – Avventura sicuramente da non ricordare per Fabricio Coloccini con la maglia del Milan. L’argentino venne acquistato per la prima volta nel 1999-2000 dove non ha collezionato nessuna presenza mentre nel 2004 è ritornato in rossonero scendendo in campo cinque volte nei sei mesi in cui è stato in Lombardia.

José Antonio Chamot – Mentre veniva ceduto Ayala, il Milan ha acquistato José Antonio Chamot. Il difensore con la maglia rossonera ha giocato per tre stagioni timbrando il cartellino 51 volte non riuscendo però mai a segnare una rete. Nella sua esperienza nel capoluogo lombardo ha conquistato anche un Coppa Italia ed una Champions League.

Leandro Grimi – Anche l’avventura di Leandro Grimi non è da ricordare. L’argentino arriva in rossonero a gennaio 2007 in una seconda parte di stagione dove ha realizzato solamente 3 presenze senza mai lasciare il segno.

Matías Silvestre – Anche l’avventura di Matías Silvestre non è stata esaltante. Trasferitosi in prestito dall’Inter l’argentino ha realizzato solamente 4 presenze mettendo a segno anche una rete contro il Parma.