Sono arrivate le dimissioni di Andrew Cuomo da governatore di New York. Al suo posto Kathy Hochul.

NEW YORK (STATI UNITI) – Andrew Cuomo non è più governatore di New York. Dopo le accuse di molestie, il politico ha deciso di fare un passo indietro ed ha annunciato le sue dimissioni in diretta televisiva. Al suo posto Kathy Hochul, primo governatore donna della metropoli americana.

Il successore di Cuomo entrerà nel pieno dei suoi ruoli appena le dimissioni saranno esecutive. E il tempo previsto è di almeno 14 giorni.

Cuomo: “Sono stato troppo familiare con i miei collaboratori”

L’annuncio delle dimissioni è stato dato da Andrew Cuomo in diretta televisiva. “Accetto la piena responsabilità – le sue parole riportate da La Repubblica sono scivolato, sono stato troppo familiare con i miei collaboratori. Ma dietro alle accuse ci sono motivazioni politiche, e sono certo che i newyorkesi capiranno“.

Nei prossimi giorni il politico molto probabilmente sarà sentito ancora una volta dagli inquirenti dopo le dichiarazioni da parte di una ex assistente. Le indagini, almeno secondo quanto riportato dalla Procura, hanno portato a prove certe, ma Cuomo non ha mai ammesso la sua responsabilità. Sono in corso tutti gli approfondimenti del caso e nei prossimi giorni ci potrebbero essere importanti novità.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Casa Bianca
Casa Bianca

Kathy Hochul il nuovo governatore di New York

Kathy Hochul è il nuovo governatore di New York. La politica sarà la prima donna a ricoprire questo ruolo e si tratta di un incarico importante soprattutto in un momento davvero complicato anche per il coronavirus. La metropoli americana spera di poter rilanciarsi dopo un periodo difficile e, sicuramente, la vicenda riguardante Cuomo non ha aiutato.

Il predecessore della Hochul nelle prossime settimane dovrà difendersi dalle accuse di molestie e, conclusa questa vicenda non giudiziaria, non si esclude un suo ritorno in politica soprattutto in caso di archiviazione del caso.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 10-08-2021


Vent’anni fa moriva Gianfranco Miglio, l’ideologo federalista: dalla Lega alla rottura con Bossi

Gasparri: “La Cina diffonde il virus e inquina il pianeta”. La replica: “Atto che merita solo disprezzo”