I diritti tv dei Mondiali 2022 alla Rai. Nei prossimi mesi viale Mazzini potrebbe cederne una parte.

ROMA – I diritti tv dei Mondiali 2022 alla Rai. A distanza di un anno e mezzo dall’inizio della competizione, viale Mazzini è riuscita a conquistare tutte le 64 partite che si disputeranno in Qatar. La televisione pubblica è riuscita ad avere la meglio su Amazon, ma la partita non è ancora chiusa.

Nei prossimi mesi, infatti, l’emittente televisiva potrebbe decidere di vendere alcune per rispettare le promesse fatte in passato: 28 partite, comprese semifinali e finale su Rai 1.

I diritti tv dei Mondiali 2022

La Rai si è aggiudicata i Mondiali del Qatar, ma il quadro dei diritti televisivi potrebbe essere rivisto in futuro. Viale Mazzini, infatti, non ha escluso la possibilità di vendere alcune partite visto anche il periodo commercialmente più forte (anche per gli altri programmi che vanno in onda sui primi tre canali della televisione italiana n.d.r.).

La competizione si svolgerà dal 21 novembre al 18 dicembre. Un periodo che solitamente vede la Rai assolutamente protagonista e sono in corso i ragionamenti per capire anche come muoversi. Una cosa è certa: viale Mazzini si candida ad essere assoluta protagonista del prossimo Mondiale.

RAI
fonte foto https://www.facebook.com/RaiUfficioStampa

Foa: “Un grande successo”

Soddisfazione da parte di Marcelo Foa. “Si tratta di un grande successo – il commento del presidente Rai, riportato da La Gazzetta dello Sport siamo arrivati a questo risultato grazie a una strategia negoziale portata avanti con abilità e coerenza. Riconquistiamo così il primato nella trasmissione di uno degli eventi più amati dagli italiani, che nella Nazionale si riconoscono anche nei momenti difficili“.

E Fabrizio Salini (ad della Rai) ha aggiunto: “Per noi è un vantaggio poter presentare al pubblico il torneo che, per la prima volta nella storia, si disputerà in un periodo altamente strategico per i media“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/RaiUfficioStampa

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 09-04-2021


Zaniolo, sfumano gli Europei. Mancini: “Al 70 per cento non sarà con noi”

Helenio Herrera, il mago che ha allenato la Grande Inter