Confermato il binomio Sky-Moto GP; quest’ultima ha comunicato i dettagli dell’accordo tra l’emittente e la Dorna: copertura completa, su ogni piattaforma, di tutte le gare delle tre classi più la nuova MotoE.

Sky Italia si è aggiudicata i diritti per la trasmissione delle gare della Moto GP per il triennio 2019-2021. La notizia arriva a pochi giorni dal Gran Premio del Sachsenring ed è stata diffusa tramite nota stampa dal sito ufficiale www.motogp.com in cui si legge come l’emittente abbia raggiunto un accordo totale con la Dorna, la società spagnola che gestisce la parte commerciale degli eventi della Moto GP. Sky si conferma leader nel settore motori grazie anche all’esclusiva sulla trasmissione televisiva dei gran premi di Formula Uno fino alla stagione 2020.

Il comunicato ufficiale sui diritti tv Moto GP 2019-2021

Sky sarà la casa della Moto GP in Italia per i prossimi tre anni – si legge nel comunicato – grazie ad un accordo con Dorna Sports, Sky ha acquisito i diritti televisivi in esclusiva per la trasmissione in diretta di tutte le gare del campionato mondiale FIM Moto GP per le prossime tre stagioni – 2019, 2020 e 2021″.

Inoltre, prosegue il comunicato, l’accordo prevede che non ci sarà solo la Moto GP su Sky ma anche le gare delle altre categorie, Moto2 e Moto3, così come la nuova FIM Enel MotoE. La copertura degli eventi sarà assicurata su ogni piattaforma: via satellite, digitale terrestre e fibra per tutto il periodo di durata dell’accordo. Il canale dedicato alla trasmissione delle gare sarà, come avviene già ora, Sky Sport Moto GP (canale 207 del bouquet dell’emittente).

La copertura offerta da Sky sfrutterà anche le piattaforme digitali per mettere a disposizione dei propri abbonati immagini, notizie, filmati, interviste, rubriche e contenuti sempre aggiornati, attraverso il canale Sky Sport24, l’app di Sky Sport e i canali social ufficiali.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Diritti TV Moto GP
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/105731165@N07/28201448597

Il commento di Sky Italia e Dorna Sports

Siamo estremamente lieti di essere ancora una volta partner della Dorna in Italia per le prossime tre stagioni” ha sottolineato Matteo Mammì, Senior Director per i diritti sportivi, la programmazione e la produzione di Sky Italia che poi ha aggiunto: “Con il nostro canale dedicato, vogliamo continuare ad accrescere il pubblico della Moto GP in Italia, un paese dal quale provengono talenti e team in tutte e tre le categorie. Dopo cinque anni di sfide eccitanti, non vediamo l’ora di raccontare tutte le azioni in pista e provare le emozioni delle gare per altre tre stagioni”.

Manel Arroyo, Managing Director di Dorna Sports, si è espresso negli stessi toni: “Siamo orgogliosi di questo rinnovo con Sky; abbiamo sviluppato una collaborazione proficua, sviluppando nuove esperienze di fruizione e svolgendo un gran lavoro per ampliare il pubblico di questo sport ancora di più. Dopo cinque anni assieme, Sky è l’alleato perfetto per continuare ad esplorare nuove possibilità nell’ampliare il pubblico italiano della Moto GP”.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/105731165@N07/42098285024

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/105731165@N07/28201448597


Mercedes, ecco la nuova Classe A berlina attesa al debutto a Parigi

Formula 1, prima fila Mercedes a Budapest: Hamilton davanti a Bottas