Luigi Di Maio e gli impegni per il 2019: tagliamo gli stipendi dei parlamentari

Il discorso di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista. La promessa del vicepremier pentastellato: tagliamo gli stipendi a tutti i parlamentari.

Dopo il discorso di Mattarella, quello di Grillo e quello di Matteo Salvini, è arrivato anche l’intervento, annunciato e atteso, del vicepremier Luigi Di Maio, affiancato da Di Battista, tornato dal suo lungo viaggio che lo ha tenuto lontano dall’Italia per sei mesi.

Di seguito il video pubblicato sulla pagina Facebook di Luigi Di Maio:

Luigi Di Maio: tagliamo gli stipendi a tutti i parlamentari

Dopo la battaglia sulle pensioni d’oro, Luigi Di Maio rilancia e fissa il suo nuovo obiettivo per il 2019, ossia quello di tagliare gli stipendi a tutti i parlamentari. Vi ringraziamo tutti perchè ci siete stati vicino e senza di voi non saremmo andati da nessuna parte. Abbiamo ancora tante cose da fare, siamo solo alla fine dell’inizio. Ieri sera vi abbiamo promesso che vi regaleremo una bella legge per tagliare gli stipendi a tutti i parlamentari della Repubblica“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Di Maio e i risultati ottenuti nel 2018

Di Maio ha poi commentato il 2018 ma con uno sguardo al futuro e alle sfide che attenderanno l’Italia in vista del nuovo anno.”Nel 2018 abbiamo combattuto una classe di privilegiati che ci sta combattendo anche in questi giorni perchè stiamo bloccando le pensioni d’oro, stiamo bloccando un sacco di cose…che vi avevamo promesso avremmo tagliato […]. Sicuramente veniamo da anni difficili, abbiamo dovuto fare battaglie grosse ma c’è sempre piaciuto combattere quei signori che utilizzavano i soldi pubblici e le leggi dello stato per privilegiarsi di una serie di diritti di cui non dovevano godere“.

ultimo aggiornamento: 02-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X