Il tennista serbo è fuori dagli Us Open. Novak Djokovic ha colpito un giudice di linea con una pallata!

NEW YORK – Incredibile quanto successo a Flushing Meadows: Novak Djokovic è stato squalificato dagli Us Open al quarto turno durante la gara contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta.

Djokovic squalificato dagli Us Open

Il numero uno del mondo Novak Djokovic, nel corso della gara valida per il quarto turno del torneo del Grande Slam, ha scagliato un pallina contro i teloni colpendo una giudice di linea. Inevitabile per il serbo la squalifica.

Novak Djokovic
Novak Djokovic

Uno smacco per il serbo

Un gesto grave e pesante dal punto di vista sportivo: con l’assenza di Roger Federer e del campione in carica Rafael Nadal, i favori del pronostico erano tutti per il 33enne di Belgrado, il quale ha già trionfato tre volte sul centrale di New York.

Il momento fatale

Il fattaccio accade alla fine dell’11° game del primo set: dopo aver fallito tre set point sul 5-4, Djokovic si fa strappare la battuta mandando il rivale a servire per il set. Per la rabbia, al cambio campo scaglia con violenza una pallina verso i teloni, senza guardare, e colpisce in volto una giudice di linea che immediatamente si accascia a terra faticando a respirare.
Il serbo si scusa ma il regolamento è chiarissimo: squalifica inappellabile.

Le scuse di Djokovic

“Tutta questa situazione mi ha lasciato davvero triste e vuoto. Mi hanno detto che grazie a Dio la signora sta bene. Sono molto dispiaciuto per averle causato tanto stress. Non era mia intenzione, ho sbagliato”, ammette il campione in un post condiviso sulla propria pagine Instagram.

Pallata a una giudice di linea, Djokovic perde 260.000 dollari

A Djokovic è stata comminata una multa da diecimila dollari per condotta antisportiva e perde i 250.000 dollari del prize-money che viene ritirato in caso di squalifica.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Novak Djokovic sport Tennis US Open

ultimo aggiornamento: 08-09-2020


Volley, Conegliano vince la Supercoppa Italiana

Tour de France, sprint vincente di Sam Bennett. Roglic in giallo