All’interno del nuovo decreto aiuti, si valuterebbe l’inserimento nuova proroga del taglio di 30 centesimi, relativo alle accise carburante.

Ad annunciarlo, fonti garantite. Lo sconto sarebbe stato prorogato di recente, fino al 21 Agosto, e adesso potrebbe subire un’ulteriore estensione di quaranta giorni, quindi fino alla fine di Settembre. Dapprima, si pensava che la proroga non sarebbe andata in porto in seno al provvedimento, dato che può essere sviluppata in ogni caso, attraverso l’approntamento di un decreto interministeriale, a ridosso della data di scadenza.

Il governo starebbe inoltre analizzando l’opportunità di abolire l’Iva su pane e pasta, riducendola dal 10 al 5% su carne e pesce. Ha confermato, la vice ministra dell’Economia Laura Castelli.

pompe di benzina
pompe di benzina

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Laura Castelli

Le affermazioni della Castelli in merito, su Radio24: “E’ un piano concreto e eventualmente alternativo o aggiuntivo ai 200 euro. Si stanno valutando i costi di entrambe le misure e soprattutto quali siano le più impattanti sulla vita degli italiani, interverremo in questo senso nel decreto di luglio”.

Poi continua: “Stiamo riassestando in queste ore il decreto (di luglio ndr), le risorse che vengono dall’assestamento sono di più, stiamo contando perché l’aumento dei tassi di interesse erode un po’ queste risorse, ma non è una misura in deficit, come tutti i decreti che abbiamo fatto quest’anno”. La Castelli conclude, dicendo che: “12-13 miliardi sono una cifra possibile, molto vicina alla realtà e se non fosse caduto il governo, probabilmente avremmo fatto questo decreto di luglio e anche altri interventi prima della legge di bilancio”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Si tuffa per salvare il figlio: morto annegato nel lago di Garda

Bollettino Covid odierno