Il dl Sblocca Cantieri è legge, via libera di Montecitorio

Il dl Sblocca Cantieri è legge, via libera di Montecitorio

Il dl Sblocca Cantieri è legge. La Camera ha approvato il provvedimento con 259 voti favorevoli e 75 contrari.

ROMA – Il dl Sblocca Cantieri è legge. Dopo il via libera del Senato, è arrivato anche quello della Camera. Montecitorio ha approvato il provvedimento con 259 voti favorevoli, 75 contrari e 45 astenuti. Il decreto, quindi, ora dovrà essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale prima di entrare a tutti gli effetti in vigore.

Un passo avanti importantissimo per il Governo che proprio nei giorni scorsi su questa norma aveva avuto un piccolo stop. Alla fine la maggioranza giallo-verde è riuscita a trovare un accordo definitivo, arrivando all’approvazione definitiva in entrambe le aule.

Camera dei deputati
Fonte foto: https://www.facebook.com/Cameradeideputati

Dl Sblocca Cantieri, via libera di Montecitorio: scoglio superato per la maggioranza

L’approvazione del decreto legge Sblocca Cantieri fa tirare un sospiro di sollievo al Governo. Lega e M5s avevano avuto da ridire durante la discussione del provvedimento ma il via libera di entrambe le Camere consente alla maggioranza giallo-verde di superare uno degli scogli più difficile del periodo.

La norma è diventata ufficialmente legge. Con il sì di Montecitorio il provvedimento dovrà essere scritto in Gazzetta Ufficiale prima di entrare in vigore. Si tratta di un passaggio fondamentale per questa legislazione visto che nei giorni scorsi c’era stato davvero il rischio di un Governo da rifare.

Dl Sblocca Cantieri, il provvedimento pronto ad entrare in vigore

Con il dl Sblocca Cantieri il Governo spera di poter rilanciare l’economia italiana ma anche dare la possibilità di terminare tutti i lavori iniziati nei mesi scorsi. Diverse le opere che si preparano ad essere completate con un provvedimento che ha messo a forte rischio l’unione e la durata della maggioranza giallo-verde. Ma lo scoglio sembra essere definitivamente superato, almeno per ora.

Di seguito il tweet con la diretta della seduta della Camera

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Cameradeideputati

ultimo aggiornamento: 13-06-2019

X