Dl Semplificazioni approvato al Senato. Il testo ha ottenuto il via libera con 157 sì, 82 no e 1 astenuto.

ROMA – Dl Semplificazioni approvato al Senato. Primo scoglio superato per il provvedimento che ha visto il via libera di Palazzo Madama con 157 voti favorevoli, 82 contrari e un solo astenuto.

Il testo nelle prossime ore passerà alla Camera per l’approvazione definitiva e, solo dopo, ci sarà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Tra le norme inserite nella misura anche quella che “proroga fino al 30 novembre 2020 i contributi concessi per danni lievi nelle zone colpite dal sisma del Centro Italia“.

Renzi: “Il premier Conte è stato di parola”

In Aula Matteo Renzi ha voluto ringraziare il Governo per il via libera a questo provvedimento: “Per Italia Viva è un giorno di festa. Aver portato all’attenzione di questa maggioranza e poi del Parlamento quello che noi abbiamo definito piano shock e qui denominato dl Semplificazioni è un piano importante

Da parte dell’ex premier pieno sostegno a questo esecutivo: “Diamo atto al Governo di essere stato in parola e voglio esprimere la mia gratitudine al presidente del Consiglio e alla maggioranza. C’è molto di quello che avevamo chiesto. Noi non abbiamo chiesto posti ma l’assunzione di responsabilità politica per dire che questo Paese deve ripartire dai cantieri e non dai sussidi“. Un punto di partenza per l’Italia: “Non è l’atto che noi sognavamo – ha concluso Renzi riportato da Il Fatto Quotidianoma riconosciamo che c’è molto di quello che chiedevamo“.

MATTEO RENZI
MATTEO RENZI

Dl Semplificazioni atteso alla Camera

Il testo ora passa alla Camera per il via libera definitivo atteso nelle prossime settimane. Solo dopo l’approvazione da parte di Palazzo Madama il dl Semplificazione ci sarà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e, quindi, l’entrata in vigore a tutti gli effetti della misura fortemente voluta dalla maggioranza.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
dl semplificazioni Matteo Renzi politica senato

ultimo aggiornamento: 04-09-2020


Arturo Lorenzoni, candidato presidente del Centrosinistra in Veneto, positivo al coronavirus

Forum Ambrosetti, Papa Francesco: “Vivere una conversione ecologica e contemplare la natura”