Dl sicurezza, il Senato approva: i dissidenti del M5S salgono a cinque

Il Senato ha approvato il Dl sicurezza con 163 sì. Tra i grillini si contano cinque dissidenti, soddisfazione di Salvini. Ora il testo passa alla Camera.

ROMA – Il Dl sicurezza ottiene il via libera dall’aula del Senato: a Palazzo Madama i sì sono stati 163, 59 i no e 19 gli astenuti. I presenti sono stati 288, i votanti 241.  Forza Italia ha deciso di non partecipare al voto, mentre il Pd ha votato contro e ha inscenato un protesta. Il Governo aveva posto la fiducia. Ora il testo passa alla Camera dei deputati.

I dissidenti del M5S

Tra i senatori grillini si attendevano delle defezioni. Alla fine, i dissidenti del Movimento 5 Stelle sono saliti a cinque: Paola Nugnes, Elena Fattori, Gregorio De Falco, Matteo Mantero e Virginia La Mura. “Si tratta di un comportamento particolarmente grave visto che si trattava di un voto di fiducia al governo“, ha dichiarato il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, Stefano Patuanelli.

Il Senato della Repubblica (fonte foto https://twitter.com/SenatoStampa)

Il contenuto del decreto

Il Dl sicurezza si compone di 39 articoli, suddivisi in quattro capitoli, con misure che vanno dall’abrogazione dell’istituto del permesso di soggiorno per motivi umanitari, al restringimento dell’azione degli Spar, dai trattenimenti più lunghi nei Cpr (Centri di permanenza per i rimpatri), a norme più severe per la concessione della cittadinanza. Fino all’estensione del taser (la pistola ad impulsi elettrici) e dei Daspo nelle città, e norme sulla lotta alle mafie.

Soddisfazione di Salvini

Voglio in galera corrotti e corruttori, è una riforma intelligente. E lo vogliamo io, Di Maio e Bonafede. Non ci sarà problema – ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Salvinia risolvere tutte le questioni su giustizia, Manovra, legge di bilancio e autonomia. Si rassegnino gli sciacalli. Non abbiamo date di scadenza, non siamo al mercato e con Di Maio troveremo un accordo sicuramente“.

ultimo aggiornamento: 08-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X