Giro d’Italia 2019, ‘fuga bidone’ a Pinerolo: Benedetti vince, Polanc in Rosa

La dodicesima tappa del Giro d’Italia 2019 vede protagonista la ‘fuga bidone’. Cesare Benedetti vince la frazione, Jan Polanc in Rosa.

PINEROLO (TORINO) – Il Giro d’Italia 2019 continua a regalare diverse sorprese. Questa volta il gruppo si fa sorprendere da una ‘fuga bidone’ che caratterizza la dodicesima tappa della corsa rosa. La vittoria della frazione va a Cesare Benedetti che sul traguardo di Pinerolo anticipata in volata Damiano Caruso ed Edward Dunbar. Tanta Italia nei primi dieci: 4° Gianluca Brambilla (a 2″), 5° Eros Capecchi (a 6″), 7° Matteo Montaguti (a 34″), 9° Francesco Gavazzi (a 2’36”), 10° Manuel Senni (a 2’38”).

Lotta tra i big – Un po’ sorpresi i big da questa fuga. I grandi, comunque, si sono dati battaglia tra di loro. Poco da segnalare se non una trentina di secondi guadagnati da Miguel Angel Lopez e Mikel Landa sui diretti avversari. Perde qualcosa Valerio Conti arrivato circa a 2’30” da Roglic.

Jan Polanc in Rosa – La tappa odierna ha ridisegnato la classifica generale. Dominio sloveno con Jan Polanc davanti al connazionale Primoz Roglic (a 4’07”). 3° Valerio Conti (a 4’51”) che precede Eros Capecchi (a 5’02”) e Vincenzo Nibali (a 5’51”). Le altre classifiche: Maglia Ciclamino (leader Classifica a Punti) Arnaud Démare; Maglia Azzurra (leader Classifica GPM) Gianluca Brambilla; Maglia Bianca (leader Classifica dei Giovani) Hugh John Carthy.

Jan Polanc
Jan Polanc in Rosa (fonte foto comunicato stampa)

Le dichiarazioni – Molto contento al termine della tappa Cesare Benedetti: “E’ una vittoria che attendevo da bambino. Oggi quando mi sono staccato sull’ultimo strappo ho sperato di poter rientrare. Non mi sono dato per vinto e alla fine sono riuscito a vincere“. Soddisfatto ma realista Jan Polanc: “Un sogno che si avvera anche se non sarà semplice conservarla fino a Verona. Spero di riuscirla a tenere domani ma molto dipenderà dalle gambe. Oggi l’obiettivo era far rimanere ma la Maglia Rosa in squadra ma penso che da domani i distacchi si amplieranno“.

Giro d’Italia 2019, 13^ tappa: Pinerolo-Ceresolo Reale (196 km)

Il Giro d’Italia entra nel vivo con la tredicesima tappa da Pinerolo a Ceresole Reale (196 km). Percorso pieno di saliscendi con il Colle del Lys e l’inedita salita di Pian del Lupo che anticiperanno l’ascesa finale fino al traguardo con pendenze che arriveranno anche al 14%.

Di seguito il video con gli highlights della dodicesima tappa del Giro d’Italia 2019

fonte foto comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 23-05-2019

X