Geraint Thomas ha conquistato la seconda vittoria consecutiva al Tour de France 2018. Vincenzo Nibali è finito a terra forse per colpa della Gendarmerie.

ALPE D’HUEZ – Il momento magico di Geraint Thomas continua. Dopo il successo su La Rosière, il gallese ha conquistato la vittoria su una salita mitica sull’Alpe d’Huez, concludendo al meglio il trittico delle Alpi visto che ha addosso la Maglia Gialla. Alle spalle del corridore del Team Sky sono arrivati Tom Dumoulin (a 2″), Romain Bardet (a 3″) e Chris Froome (a 4″). Settimo posto per uno sfortunatissimo Vincenzo Nibali (a 13″).

La tappa – La frazione odierna ha avuto un cammino molto simile a quello di ieri con Steven Kruijswijk che è stato preso dai migliori sulle ultime rampe della salite finale. La lotta tra i big si è accesa in vista dei 5 km dal traguardo, quando il primo a rompere gli indugi è stato Chris Froome. Immediata la risposta di Vincenzo Nibali che però dopo qualche metro è finito a terra. Il siciliano è stato buttato a terra da un tifoso che stava cercando di scattare una fotografia.

Non è la prima volta che la polizia francese è coinvolta in una vicenda del genere e nelle prossime ore la giuria potrebbe decidere di dare lo stesso tempo al siciliano. Ritornando alla gara, niente da fare per Froome che è stato raggiunto da Bardet, Thomas e Dumoulin. Inizialmente i quattro hanno deciso di aspettare Nibali, ma il francese ha rotto gli indugi anche se i suoi tentativi e quello dell’olandese non hanno fruttato gli effetti sperati. La volata finale è stata conquistata dalla Maglia Gialla che consolida la sua leadership.

Grande rabbia per Vincenzo Nibali che al termine della tappa ha dichiarato: “Mi sentivo molto bene ed ho seguito Froome quando ha accelerato. A un certo punto mi sono ritrovato per terra ma non so quale moto mi abbia frenato. Ho avuto un contraccolpo molto forte e non potevo nemmeno respirare“. Il siciliano si è fratturato una vertebra: per lui è ufficiale il ritiro.

Tour de France 2018, la Classifica Generale: allungo Thomas

Geraint Thomas è sempre più leader della Classifica Generale del Tour de France 2018. Il gallese ha un vantaggio di 1″39 su Chris Froome mentre terzo posto per Tom Dumoulin (a 1’50”).

Le altre classifiche: Maglia Verde (leader Classifica a Punti) Peter Sagan; Maglia a Pois (leader Classifica della Montagna) Julian Alaphilippe; Maglia Bianca (leader Classifica dei Giovani) Pierre Roger Latour.

Tour de France 2018, 13^ tappa: Bourg d’Oisans-Valence

Dopo il trittico alpino, al Tour de France 2018 ritorneranno protagoniste le ruote veloci anche se molti degli sprinter hanno alzato bandiera bianca. La 13^ tappa ha in previsione 169,5 km da Bourg d’Oisans a Valence con sole due asperità: la Côte de Brié (2,4 km al 6,9%) e la Côte de Sainte-Eulalie-en-Royans (1,5 km al 4,9%).

Di seguito il video con gli highlights della 12^ tappa

fonte foto copertina comunicato stampa

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Europei Pallanuoto 2018, Italia-Croazia 24-3: il Setterosa ritrova il successo

Lutto nel mondo del pattinaggio, ucciso il bronzo olimpico Denis Ten