Dolce attesa e nutrizione: a chi rivolgersi per ricevere sostegno nutrizionale
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Dolce attesa e nutrizione: a chi rivolgersi per ricevere sostegno nutrizionale

donna gravidanza

Sane abitudini nutrizionali, per una futura mamma, potrebbero garantire il corretto sviluppo del feto che porta in grembo in tutte le sue fasi di crescita.

La gravidanza è uno dei periodi più delicati della vita di una donna e, a parte i controlli di routine per verificare l’andamento corretto dello stato di gestazione, coadiuvare gli accertamenti affrontando uno stile di vita sano e seguendo una dieta ben bilanciata potrebbe giocare un ruolo fondamentale per garantire non solo un buono stato di salute della mamma, ma anche del bambino che sta per nascere.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

donna gravidanza

Gravidanza: cosa mangiare?

Assumere i nutrienti giusti in gravidanza dev’essere non solo una prerogativa ma anche un dovere delle future neo mamme.

Non bisogna far altro che continuare ad assumere il giusto quantitativo di proteine ad alto valore biologico date dal pesce, dalle uova e dalla carne sempre ben cotti – evitando dunque, categoricamente, le varianti crude– nonché grassi buoni e tanti sali minerali.

Infine, bisogna monitorare un leggero aumento del fabbisogno calorico giornaliero, ma senza esagerare: meglio sempre optare per una dieta normocalorica e per una qualità alta degli alimenti.

Che cosa fare

Per quanto si possa prendere spunto dalle pagine sul web, o confrontarsi con chi ha già attraversato l’esperienza del parto, la cosa migliore da fare per una futura neo mamma è sempre quella di rivolgersi ad un professionista del settore, che possa seguirla passo passo e stilare una dieta quotidiana da seguire per mantenere non solo il giusto livello calorico ma anche per bilanciare l’assunzione dei macronutrienti– carboidrati, proteine e grassi.

A chi rivolgersi

Il nutrizionista può aiutare a seguire un programma strutturato che sia pensato ad hoc per la madre in base al suo stile di vita e alle sue esigenze alimentari.

Trovare uno specialista bravo e qualificato non è facile, per questo molte donne si rivolgono alla rete per trovare i migliori professionisti della propria città. Infatti, basta cercare nutrizionista a Milano, ad esempio, per trovare un elenco di professionisti con le relative specializzazioni ed i prezzi per ogni tipo di prestazione.

Per concludere

La prevenzione è fondamentale per evitare che le cattive abitudini alimentari materne intacchino in qualche modo il corretto sviluppo del feto. Evitare determinati cibi o assumere le giuste sostanze nutritive potrebbe essere una garanzia per non incorrere in complicanze relative alla crescita del bambino e per prevenire alcune malattie che potrebbero compromettere l’esito positivo del parto.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023 16:57

Preparare il Radiatore dell’Auto per le Condizioni Meteo Estreme

nl pixel