Manovra, Valdis Dombrovskis manda un messaggio ‘di pace’ all’Italia: “Non stiamo prendendo in considerazione il rigetto”.

Valdis Dombrovskis, vicepresidente della Commissione europea ha voluto rassicurare l’Italia sull’analisi della manovra in corso a Bruxelles. Il vicepresidente ha voluto sottolineare come al momento l’Unione europea non abbia preso in considerazione l’ipotesi di bocciare il Documento inviato dall’Italia nonostante la richiesta di informazioni spedita al Ministro dell’Economia Gualtieri.

Dombrovskis, “Non stiamo prendendo in considerazione il rigetto della manovra italiana”

Dombrovskis, nelle poche dichiarazioni sulla situazione italiana, ha voluto allontanare le voci di una possibile bocciatura del documento inviato dall’Italia a Bruxelles.

“Non stiamo al momento prendendo in considerazione il rigetto della manovra italiana […].Se la Commissione avesse voluto chiedere una bozza rivista, avremmo rispettato le scadenze”. E l’ultimo giorno utile era proprio quello del 29 ottobre.

L’Ue sta comunque analizzando la lettera di risposta stilata e spedita da Gualtieri per rispondere alla richiesta di chiarimenti avanzata proprio da Bruxelles.

Valdis Dombrovskis
fonte foto https://www.facebook.com/VDombrovskis/

European Fiscal Board: “Gran parte dell’aumento del gettito appare temporaneo”

Ma l’economia italiana, come confermato dall’analisi fornita dall‘European Fiscal Board, continua ad essere accompagnata da diversi punti interrogativi, alcuni dei quali necessitano di una risposta. L’Italia, come ribadito da Gualtieri, non rappresenterebbe più un fattore di rischio per l’Europa ma non rappresenta una realtà stabile.

“Gran parte dell’aumento del gettito appare temporaneo, come i dividendi di Cassa depositi e prestiti, e probabilmente sarà invertito nei prossimi anni […]. Manca un’analisi più dettagliata della natura delle misure grazie alle quali il Governo ha evitato la procedura, sollevando dubbi sulla possibilità che avrebbero potuto essere una tantum, almeno in parte”.


Acquisti online: un passo avanti verso il risparmio, la comodità e il futuro

Televisione, Agostino Penna e Antonio Mezzancella i vincitori di Tale e Quale Show