A Roma ritornano le domeniche ecologiche. Ecco il calendario che porterà allo stop delle auto nella Capitale.

ROMA – A Roma ritornano le domeniche ecologiche per prevenire e contenere l’inquinamento atmosferico. Come riportato da Rai News, la Capitale è pronta ancora una volta allo stop delle auto per salvaguardare l’ambiente. In queste giornate, quindi, si mette in campo il divieto totale di circolazione di tutti i veicoli non elettrici nella Ztl Fascia Verde per quattro domeniche.

Appuntamenti ormai annuali che permettono a turisti e cittadini di poter girare a piedi o in bicicletta e per un giorno eliminare definitivamente lo smog.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il calendario

Il calendario è stato ormai fissato. Si parte domenica 2 gennaio con lo stop delle auto previsto dalle 7:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 20:30. In queste fasce orarie i romani e i turisti potranno definitivamente dire addio alle quattro ruote e muoversi solamente a piedi e in bicicletta.

Si continuerà anche il 30 gennaio per poi concludersi il 20 febbraio e il 13 marzo. Quattro appuntamenti per cercare di mettere definitivamente fine alla parola smog a Roma, ma la strada si preannuncia sicuramente ricca di ostacoli e non sarà semplice con questi quattro appuntamenti salvaguardare l’ambiente della Capitale.

Roma
Roma

Le domeniche ecologiche a Roma

Le domeniche ecologiche a Roma sono ormai un appuntamento annuale. Per quattro domeniche (non consecutive) i romani e i turisti in alcune fasce orarie dovranno dire addio alla comodità dell’auto non elettrica e muoversi attraverso biciclette oppure a piedi.

Si tratta di giorni che hanno come obiettivo quello di ridurre al minimo l’inquinamento ambientale e non è da escludere in futuro un aumento di queste domeniche per provare ad arrivare ai traguardi che l’Unione Europea si è prefissata nelle riunioni che hanno avuto come tema l’inquinamento e l’ambiente dei Paesi del Vecchio Continente.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 23-12-2021


Pnrr, via libera dell’Ue alle rate semestrali. Draghi: “Impegno fino al 2026”

Manovra, sì del Senato alla fiducia sul maxiemendamento