L’ex presidente Usa, Donald Trump, torna visibile su Twitter. Elon Musk ha annunciato durante la notte la riattivazione del sui profilo.

Via alla riattivazione dell’account Twitter di Donald Trump. Dopo che gli utenti della piattaforma hanno votato a favore del rientro su Twitter di Donald Trump, il proprietario del sito – Elon Musk – ha riattivato il suo account. Pare che in seguito alla riattivazione del profilo del politico americano, gli utenti su Twitter siano aumentati in maniera esorbitante. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il sondaggio di Elon Musk

La notizia della riattivazione è arrivata durante il corso della notte. Lo ha annunciato direttamente il proprietario Elon Musk, dichiarando che il profilo dell’ex presidente degli Stati Uniti è stato riattivato. All’interno della stessa piattaforma il neo proprietario aveva creato un sondaggio per verificare se gli utenti fossero pro o contro la riattivazione del profilo. 

Il sondaggio in questione ha raccolto in un solo giorno più di 15 milioni di voti. Nella fattispecie, il 51,8 per cento degli utenti ha votato a favore del ritorno del tycoon repubblicano. Il 48,2 per cento dei votanti si è dichiarato invece contrario alla riattivazione dell’ex presidente americano. 

Attraverso un suo tweet, Elon Musk ha dichiarato: “La gente ha parlato. Trump sta per essere reintegrato. Vox Populi, Vox Dei”. Si tratta di una frase in latino che tradotta in italiano significa: “la voce del popolo, la voce di Dio”. Nel giro di pochi minuti dalla pubblicazione del tweet, il profilo di Donald Trump – il cui ultimo tweet risale all’8 gennaio 2021 – era di nuovo attivo.  

Donald Trump
Donald Trump

L’ultimo tweet dell’ex presidente Usa risale a due giorni dopo l’assalto al Campidoglio da parte dei suoi sostenitori. Donald Trump, in seguito alla decisione del proprietario di Twitter di bannare il suo profilo, aveva annunciato che non avrebbe più fatto uso della piattaforma. Aveva inoltre dichiarato che si sarebbe concentrato sulla creazione del suo nuovo social network, chiamato Truth. L’idea di Trump però non ha riscosso molto successo.  

Le sue dichiarazioni in merito: “Sarò su Truth Social. Abbiamo molte persone iscritte. Mi piace Elon Musk, mi piace molto. È un individuo eccellente. Abbiamo fatto molto per Twitter quando ero nella Casa Bianca. Sono deluso per il modo in cui sono stato trattato da Twitter. Non ci tornerò”, aveva detto. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-11-2022


Pesaro, scossa di magnitudo 4.3: nessun danno a cose o persone 

Medvedev: “Kiev città russa: va restituita”