Attimi di paura in Svezia per l’accoltellamento di una donna ebrea a Helsinborg. Sulla vicenda indagano le autorità locali.

HELSINBORG (SVEZIA) – Paura e tensione in Svezia per un possibile episodio di discriminazione ad Helsinborg. Secondo quanto riportato dai media locali, una donna di religione ebraica è stata accoltellata in strada. Le condizioni della vittima sono gravi e la polizia ha iniziato la caccia del suo aggressore che al momento è in fuga.

Non sono chiari i motivi di questo gesto ma gli inquirenti sperano nelle prossime ore di poter risolvere il caso. Al vaglio delle autorità locali ci sono le telecamere di videosorveglianza e nelle prossime ore potrebbe essere interrogata la donna per capire il perché di questo gesto. Sentiti anche i testimoni che hanno assistito alla tragedia. Al momento i militari preferiscono non escludere nessuna ipotesi e prima di fare una ricostruzione più precisa preferiscono attendere le risposte alle domande che dovrebbero arrivare dai rilievi.

Svezia, donna accoltellata in strada: maggiori controlli in tutti centri ebraici

La polizia svedese pensa ad un possibile attacco discriminatorio. La vittima, infatti, è una donna ebrea molto attiva nella comunità locale. Proprio per questo si è provveduto ad innalzare i controlli davanti a tutte le chiese e i centri ebraici per non rischiare nuovi episodi simili. L’attenzione continuerà a rimanere molto alta anche nei prossimi giorni.

Svezia, donna accoltellata in strada: killer in fuga

La caccia al presunto responsabile dell’accoltellamento della donna ebraica continua. Le autorità locali non sono ancora riuscite a risalire all’identità della persona che ha fatto questo gesto al momento senza un particolare motivo. Le indagini non si fermano con gli inquirenti che sperano nelle prossime ore di mettere las parola fine definitivamente a questa vicenda che sicuramente ha messo molta ansia in tutta la Svezia.

fonte foto copertina https://twitter.com/notizie_124

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
accoltellamento centri ebraici esteri svezia

ultimo aggiornamento: 14-05-2019


Terremoto di magnitudo 7.7 in Papua Nuova Guinea: è allerta tsunami

Monet da record, opera battuta all’asta a 110 milioni di dollari