Parma, 50enne investita sulle strisce pedonali da una vettura

Parma, 50enne investita sulle strisce pedonali

A Parma una donna di 50 anni è stata travolta da un’auto mentre stava attraversando sulle strisce pedonali. Le sue condizioni sono gravi.

PARMA – Nuovo grave incidente in poche ore in Italia. Dopo i fatti del Vicentino, una donna è stata investita mentre stava attraversando sulle striscia pedonali a Parma. Le condizioni della vittima sono gravi con i medici che non si sbilanciano. Gli inquirenti hanno individuato – grazie alle telecamere di sorveglianza – la vettura responsabile di questo incidente. Sono in corso gli accertamenti per capire chi era alla guida dell’auto.

Ambulanza
fonte foto https://www.facebook.com/ItalianRedCross/

Donna investita a Parma, individuato il pirata della strada

L’incidente – secondo quanto riportato dai media locali – è avvenuto intorno alle 15 di sabato 9 marzo 2019. La donna stava attraversando lungo viale Fratti quando un’auto transitava ad alta velocità. Impatto violento con il pedone è stata trasportata in gravi condizioni in ospedale. I medici preferiscono non sciogliere la prognosi e le prossime ore potrebbero essere decisive per la sua vita.

L’auto pirata non si è fermata. Le ricerche degli inquirenti – grazie alle telecamere di sorveglianza – si sono concluse in poche ore. La Polizia Municipale ha individuato la vettura, messa subito sotto sequestro per effettuare i rilievi del caso. Nelle prossime ore verranno interrogate tutte le persone che potevano essere alla guida della macchina e soprattutto verranno visualizzati altri filmati.

Si tratta del secondo incidente simile in poche ore in Italia. Solo ieri nel Vicentino un camion ha investito un bambino di soli 14 mesi mentre era nel passeggino insieme ai genitori. Il piccolo ha subito l’amputazione della gamba ma le sue condizioni sono in miglioramento. L’uomo, in stato di ebrezza alla guida, è stato arrestato dagli inquirenti. Una vicenda che ha sconvolto l’intero centro di Marostica visto che il fatto è avvenuto in pieno pomeriggio in uno dei parchi della cittadina.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/sergio.n.fedele

ultimo aggiornamento: 09-03-2019

X