Una donna di 33 anni è stata trovata morta a Palermo in un appartamento. Indagini in corso.

PALERMO – Una donna di 33 anni è stata trovata morta in un appartamento a Palermo nella notte tra il 9 e il 10 agosto 2021. Come riporta da La Repubblica, il corpo senza vita è stato rinvenuto con il cavo elettrico di una ciabatta multipresa attorno al collo.

Accanto alla donna sarebbe stato trovato anche un biglietto con frasi che fanno pensare ad un suicidio, ma gli inquirenti non escludono nessuna pista e stanno valutando tutti gli accertamenti del caso. Sono ancora diversi i punti da chiarire e per questo motivo si preferisce mantenere il massimo riserbo fino a quando non si hanno delle prove certe su quanto accaduto.

Interrogato il compagno

Gli inquirenti hanno già ascoltato il compagno della donna e sono diversi i punti da accertare. Secondo quanto ipotizzato dagli investigatori, le cose da verificare sono diverse e per questo motivo non si esclude nessuna pista almeno fino a quando non si hanno delle prove certe.

Il cavo elettrico, infatti, sarebbe troppo corto per impiccarsi e sulla lettera si stanno facendo accertamenti calligrafici. Nelle prossime ore potrebbero esserci importanti novità su questa vicenda.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

21enne spara nei confronti della sua ex, arrestato. Un uomo ferito in un agguato a Molfetta

Un ragazzo di 21 anni è stato arrestato a Gallipoli con l’accusa di aver tentato di uccidere a sua ex fidanzata con alcuni colpi di mitraglietta. L’episodio, come ricostruito dagli inquirenti, è avvenuto nella notte tra il 9 e il 10 agosto, ma fortunatamente non si sono stati feriti.

In un primo momento si era parlato di un possibile regolamento di conti anche se poi le indagini hanno confermato il movente: la sparatoria è avvenuta per motivi di gelosia. Una vicenda che ha sconvolto l’intera cittadina della provincia di Lecce.

Sempre in Puglia un uomo di 44 anni è rimasto ferito a coltellate nella serata di martedì 10 agosto in un agguato in piazza. Le indagini sono in corso e si indaga negli ambienti della criminalità locale. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, sarebbe tato esploso anche un colpo di pistola.

Donna uccisa a Pavia, si costituisce il compagno

Una donna di 40 anni è stata uccisa a Vigevano (Pavia) nel pomeriggio di martedì 10 agosto al culmine di una discussione. Per l’omicidio dopo oltre 24 ore si è costituito il compagno della donna. Sono diversi i punti da chiarire su quanto accaduto e gli inquirenti sperano di ricostruire il motivo di questo gesto.

ultimo aggiornamento: 10-08-2021


Roma, furto finisce in tragedia: morto un uomo di 42 anni

E’ morto Giorgio Lopez, fratello di Massimo