Giallo a San Felice Circeo, trovato il cadavere di una donna

Una donna è stata trovata morta a San Felice Circeo (Latina). Non è ancora chiaro se si tratti di omicidio, suicidio o incidente.

SAN FELICE CIRCEO (LATINA) – E’ giallo per il ritrovamento del corpo di una giovane donna a San Felice Circeo, in provincia di Latina. La vittima è stata rivenuta nel pomeriggio di mercoledì 3 luglio 2019 in località Crocette sotto un traliccio.

Sulla vicenda i carabinieri hanno aperto un’indagine anche se ancora nessuna pista è esclusa. Il corpo presentava una profonda ferita alla testa e non si esclude l’ipotesi di un suicidio. Seguita anche la possibilità di un tragico incidente oppure di un suicidio. Nelle prossime ore il magistrato effettuare l’autopsia per accertare le cause della morte. La vittima è stata identificata ma gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sulla vicenda.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

San Felice Circeo, ritrovato il corpo di una donna: indagini in corso

Il corpo della donna è stato rinvenuto da una coppia che stava facendo una passeggiata in zona. La vittima era sul basamento in cemento di questa area panoramica utilizzata dai turisti per ammirare le mura magalitiche seminascoste dalla macchia mediterranea o dalle isole.

Proprio per questo gli inquirenti non vogliono escludere l’ipotesi di un tragico incidente. Possibile una caduta dai tralicci utilizzati per installare i ripetitori telefonici. La donna potrebbe essere salita per fare una foto e poi precipitata. Ma restano al vaglio degli inquirenti anche la pista dell’omicidio e del suicidio anche se quest’ultima vista le circostanze sembra essere la meno battuta.

Si saprà qualcosa in più nelle prossime ore quando arriveranno i risultati di un autopsia. Gli inquirenti stanno visionando anche le telecamere di sorveglianza. L’auto della vittima è stata ripresa intorno alle 14 vicino ad un ristorante. Le indagini proseguiranno nelle prossime ore con i carabinieri di San Felice Circeo che proveranno a risolvere questo giallo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it

ultimo aggiornamento: 03-07-2019

X