E’ stato fermato con l’accusa di omicidio l’ex compagno della donna scomparsa a Brescia. Si continua a cercare la 42enne.

BRESCIA – E’ stato fermato con l’accusa di omicidio l’ex compagno della donna scomparsa a Brescia. L’arresto dell’uomo è avvenuto nelle prime ore del 12 novembre e presto sarà ascoltato dagli inquirenti per cercare di ricostruire meglio la vicenda.

Come riportato da La Repubblica, gli inquirenti sospettano che sia stato proprio l’ex convivente ad uccidere la 42enne di origini ucraine e poi ad occultare il cadavere. In corso le ricerche per cercare di individuare il corpo della donna.

Donna scomparsa a Brescia, fermato l’ex convivente

Le ricerche della 42enne sono iniziate subito dopo la denuncia di scomparsa da parte di un’amica della donna. Al termine di alcuni approfondimenti la Procura ha deciso di fermare l’ex compagno, ritenuto il responsabile della morte della badante e barista e dell’occultamento del cadavere.

Il fermo del sessantenne è stato effettuato mentre era impegnato di sbarazzarsi di un tappeto di sangue e con dei capelli biondi. Prove trasferite al reparto di Medicina Legale degli Spedali Civili di Brescia per effettuare tutti gli accertamenti del caso. Nelle prossime ore ci potrebbero essere delle importanti novità.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

Ricerche in corso

Le ricerche della donna di 42 anni continuano. Il fermato, come riportato da La Repubblica, ha respinto tutte le accuse. Nelle prossime ore l’uomo potrebbe essere ascoltato nuovamente dagli inquirenti. In attesa di novità dalle indagini, la Procura di Brescia ha confermato il fermo dell’ex convivente della donna.

Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, l’uomo avrebbe prima ucciso la donna e poi occultato il cadavere. La svolta potrebbe arrivare proprio dal sangue e dai capelli rinvenuti sul tappeto. I risultati degli approfondimenti sono attesi nelle prossime ore, con gli inquirenti che sperano di poter chiudere il prima possibile questa indagine.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
brescia cronaca donna scomparsa

ultimo aggiornamento: 12-11-2020


Mascherina sempre e vietato passeggiare nei centri storici: la stretta in tre Regioni

A Natale il cenone con i parenti di primo grado: chi possiamo invitare (e chi forse no)