Tragedia a Scalea, paesino in provincia di Cosenza. Una donna è precipitata dal quarto piano. Inizialmente si era pensata ad un sucidio, poi gli inquirenti hanno arrestato il convivente.

SCALEA (COSENZA) – È stata una domenica di sangue in Calabria. Nel pomeriggio del 23 dicembre una donna è stata ritrovata morta a Scalea, in provincia di Cosenza. Inizialmente si era pensato ad un suicidio, ma le indagini degli inquirenti hanno portato al fermo del convivente della vittima di origine dominicana. Sarebbe stato lui a spingere dal quarto piano la 36enne. L’uomo nelle prossime ore sarà ascoltato dal magistrato che dovrà convalidare l’arresto.

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it)

Scalea (Cosenza), arrestato un uomo per l’omicidio della compagna: il movente un banale litigio

Le indagini proseguiranno nei prossimi giorni con gli inquirenti che devono fare luce sul movente dell’omicidio. Secondo una prima ricostruzione da parte degli inquirenti, l’omicidio sarebbe venuto al termine di un banale litigio ma il movente sarà più chiaro dopo l’interrogatorio dell’uomo e dei familiari e amici della coppia.

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di domenica 23 dicembre quando la donna è precipitata dal quarto piano del suo palazzo, anche se lei con il convivente abitava al terzo. La prima ipotesi da parte degli inquirenti era di un suicidio anche se diverse cose non tornavano. I militari hanno proseguito le loro ricerche ed alla fine hanno fermato il 26enne dominicano con l’accusa di omicidio.

L’uomo sarà ascoltato nelle prossime ore dal magistrato che dovrà confermare il fermo. Probabile che tra i due da tempo il rapporto era conflittuale e al termine dell’ultimo litigio il compagno ha spinto la vittima dal quarto piano. Si tratta di una prima ipotesi che dovrà essere confermata più in là. Intanto il presunto omicida è stato trasferito in carcere in attesa della decisione della Procura.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/carabinieri.it

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
carabinieri cosenza cronaca Femminicidio omicidio scalea

ultimo aggiornamento: 24-12-2018


Como, spara a un 16enne per vendicare il figlio ma sbaglia e si ferisce al gluteo. Arrestato

Bovalino (Reggio Calabria), bambino di 7 anni investito e ucciso da un trattore