Donna violentata a Roma a Piazza Vittorio, arrestato cittadino senegalese

Una donna di settantacinque anni è stata violentata a Roma da un cittadino senegalese. La vittima è una senzatetto tedesca.

ROMA – Una donna di settantacinque anni è stata violentata nella centralissima piazza Vittorio, una delle zone più discusse della Capitale per il suo alto numero di cittadini stranieri che faticano a convivere con i romani.

La vittima della violenza è una  senzatetto tedesca che stava dormendo sotto i portici quando è stata aggredita da un cittadino senegalese.

Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei Carabinieri impegnati nel pattugliamento della zona. Gli uomini dell’Arma si sono lanciati all’inseguimento del sospettato, finito in manette dopo una breve fuga.

I cittadini contro il degrado di Piazza Vittorio

Continuano intanto le manifestazioni e le iniziative dei cittadini romani per contrastare il degrado in cui si trova Piazza Vittorio, un tempo una delle principali zone del commercio dove sorgevano piccole botteghe di artigiani.

Oggi, a detta dei romani, gli stranieri hanno preso possesso della zona: Piazza Vittorio è diventata un centro multietnico che preoccupa i romani.

Sono tanti i casi di degrado segnalati al Comune o alle Forze dell’Ordine ma al momento di risultati concreti non sono arrivati.

Al fianco dei cittadini si sono schierati anche molti attori e registi romani che hanno la loro residenza nel bellissimo rione Esquilino, uno dei più caratteristici di Roma.

ultimo aggiornamento: 13-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X