Mancini ha concesso un giorno libero ai giocatori dell’Italia, Donnarumma ne ha approfittato per effettuare le visite mediche col PSG.

Dopo la vittoria contro il Galles, che ha permesso all’Italia di chiudere il proprio girone all’Europeo al primo posto e a punteggio pieno, il ct Roberto Mancini ha concesso una giornata libera, senza allenamenti, ai propri giocatori. Gianluigi Donnarumma ne ha approfittato per sostenere a Roma le visite mediche con il Paris Saint-Germain, la squadra che ha scelto come sua prossima destinazione dopo l’addio al Milan a parametro zero. Intorno alle ore 9 di questa mattina, il portiere ha lasciato l’hotel che ospita la nazionale azzurra e si è recato al Policlinico Sant’Andrea per sostenere le visite mediche di routine prima del trasferimento in una nuova squadra.

Donnarumma, lo stipendio al PSG: il contratto

Dopo le visite, come di consueto, arriverà il momento delle firme sul contratto: Gigio Donnarumma è pronto a legarsi per cinque anni al Paris Saint Germain (il contratto per cui il suo agente, Mino Raiola, ha trovato l’accordo ha infatti come data di scadenza quella del 30 giugno 2026). Lo stipendio che guadagnerà in Francia è di 10 milioni di euro a stagione, bonus esclusi.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Gianluigi Donnarumma Milan
Gianluigi Donnarumma

Come è noto i tifosi del Milan non hanno certo perdonato Donnarumma per quello che considerano una sorta di tradimento, i fischi ricevuti dal portiere al momento della sua uscita dal campo nel match dell’Italia contro il Galles (nei minuti finali è stato sostituito da Salvatore Sirigu) ne sono la dimostrazione.

Calciomercato Milan: Donnarumma al PSG, parla Scaroni

E a proposito dell’addio di Donnarumma al Milan, il presidente rossonero Paolo Scaroni ai microfoni di Lapresse ha commentato: “Donnarumma? Noi poniamo un limite al costo dei nostri giocatori, oltre questo ognuno è libero di fare ciò che crede. Abbiamo presentato una offerta, non è stata sufficiente”.

“Ho letto poi che lui voleva uscire dalla comfort zone, mi sembra positivo per un professionista come lui. Si è sempre comportato in modo perfetto. Mi sembra che il Milan abbia trovato una eccellente soluzione per il suo portiere, e Donnarumma proseguirà la sua carriera da professionista in un altro club. Quindi tutto bene” ha poi concluso.

TAG:
calcio news milan

ultimo aggiornamento: 21-06-2021


Calhanoglu e non solo: da Meazza a Pirlo e Cassano, quanti scambi tra Inter e Milan

Italia-Galles, non tutti gli Azzurri si inginocchiano. Gravina: ‘Nessun obbligo’