Dopo Samp-Milan: rossoneri ai quarti di Coppa Italia per il decimo anno!

La vittoria di ieri sulla Sampdoria ha permesso al Milan di allungare il filotto. Questa, infatti, sarà la decima partecipazione di fila del Diavolo ai quarti di Coppa

I due gol di Cutrone permettono al Milan di cominciare nel migliore dei modi il 2019, permettendo poi alla società di via Aldo Rossi di proseguire in una statistica fortunata che dura ormai da un decennio. La vittoria sulla Sampdoria di ieri sera, griffata appunto da due reti del numero 63 rossonero, consentirà al club meneghino di poter disputare i quarti di finale di Coppa Italia per la decima volta consecutiva. Un viatico importante, per provare finalmente ad acciuffare una vittoria nella competizione che manca addirittura dal 2003.

Milan, trionfi sfiorati in Coppa Italia nel 2016 e 2018

Fanno ancora male, nella mente e nei cuori dei tifosi milanisti, le due finali di Coppa Italia perse contro la Juventus. L’edizione del 2016, forse, è il ko che brucia di più. Dopo un incontro equilibrato, con occasioni da una parte e dall’altra, la squadra allora allenata da Christian Brocchi ha ceduto con onore ai campioni d’Italia: decisiva la rete siglata dallo spagnolo Morata al 110′.

Ben diversa, invece, la finalissima disputata dal Milan di Gattuso nel maggio del 2018. Contro i bianconeri, il Diavolo tiene soltanto per un tempo, sfaldandosi clamorosamente nel corso della ripresa. Le reti del trionfo bianconero hanno portato la firma di Benatia (2 gol), Douglas Costa e un’autorete di Kalinic.

Coppa Italia
fonte foto https://twitter.com/CagliariCalcio

Milan, ultima vittoria in Coppa Italia nel 2003

Per parlare dell’ultimo trionfo del Milan nella coppa nazionale dobbiamo addirittura tornare indietro al 2003. Erano altri tempi ed era un altro Diavolo. I rossoneri dominavano in Europa e nel Mondo, con Carletto Ancelotti al timone e giocatori di straordinaria qualità come Pirlo, Rui Costa, Shevchenko, Maldini e Inzaghi, per citarne solo alcuni.

La finale, all’epoca, si disputava sul doppio confronto. Contro la Roma, la partita si era già chiusa nel match d’andata, grazie al perentorio 4-1 dei rossoneri siglato da Serginho (due gol), autorete di Zebina e Shevchenko. Inutile la rete di Totti. Al ritorno a San Siro Totti porta la Roma sullo 0-2: ci pensano Rivaldo e Inzaghi a blindare il trofeo, arrivato 72 ore dopo il trionfo di Old Trafford in Champions contro la Juve.

ultimo aggiornamento: 13-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X