Juve, Douglas Costa: “Voglio entrare nella storia di questo club”

Il forte esterno brasiliano ha espresso tutto il suo entusiasmo per la nuova avventura in bianconero: “Non avrei potuto scegliere di meglio”, ha affermato Douglas Costa.

chiudi

Caricamento Player...

Douglas Costa scalpita in vista della nuova stagione. Il sito Sportmediaset.it riporta le dichiarazioni del campione brasiliano, uno dei grandi colpi di mercato della Juventus: “In tre anni la Juve ha giocato due finali in Europa, è la squadra che ha più voglia e più possibilità di vincere la Champions. Io voglio entrare nella storia di questo club. A un anno dal Mondiale non avrei potuto scegliere società migliore. La Juve è come il Bayern, tutti danno il massimo contro di noi. In campionato Milan e Inter si sono rinforzate, ma abbiamo i giocatori giusti per confermarci“.

Nel corso dell’intervista, Douglas Costa ha speso parole d’elogio per Gonzalo Higuain: “È un campione e un grande compagno. Divento in fretta il miglior amico degli attaccanti: si vede che con me si trovano bene. Allo Shakhtar ho giocato cinque anni a destra, al Bayern con Guardiola sono stato in tutte le posizioni. Meglio a destra per tirare e a sinistra per crossare. Alex Sandro? Ci capiamo al volo, mi aiuta dentro e fuori dal campo. Io dribblo meglio di lui, ma lui difende meglio. Mi piace giocare con gente di qualità come Pjanic. Alla Juve sono rimasto impressionato dalla qualità. Aggiungerò la mia creatività“.

Juve, Douglas Costa: “Sento la fiducia del mister”

Una considerazione anche sul tecnico bianconero, Massimiliano Allegri: “Il mister conosce il mio potenziale e sento che ho fiducia, credo di poter rendere molto con lui. Ancelotti ha avuto poco tempo di vedermi tra convocazioni in nazionale e infortuni, non ho fatto la preparazione con lui come con Guardiola, ma siamo rimasti amici“.