Dove sono telecamere antispaccio Roma

Una delle maggiori piaghe della società contemporanea è lo spaccio di droga: per monitorare i luoghi più pericolosi, a Roma verranno piazzate alcune telecamere

chiudi

Caricamento Player...

La microcriminalità urbana si esplica in molti modi diversi, e uno di quelli più pericolosi è preoccupanti consiste nello spaccio di droga.

Le zone in cui spacciatori e clienti si incontrano infatti diventano inevitabilmente luoghi malfamati, spiacevoli da vivere per coloro che ci abitano, e poco raccomandabili per quelli che invece dovessero avere la ventura di doverci passare. La Polizia e le forze dell’ordine spesso hanno poco potere nel combattere questo tipo di traffici.

Al fine di porre un freno allo spaccio di droga, e di bonificare i quartieri più problematici, il sindaco di Roma Ignazio Marino ha reso nota la sua intenzione di piazzare delle telecamere nei quartieri maggiormente a rischio, nello specifico San Lorenzo e il Pigneto. 

L’idea viene da Londra, e le telecamere dovrebbero essere installate nell’arco dei prossimi trenta giorni.