Cosa sapere e a chi affidarsi per acquistare obbligazioni sicure

Dove trovare obbligazioni? Nella propria banca, con il consiglio di un esperto, oppure on line se si hanno già le idee chiare.

Valutare un’obbligazione: i parametri

Le obbligazioni sono considerate in generale un tipo di investimento sicuro, poiché nella stragrande maggioranza dei casi colui che ha acquistato un’obbligazione riceverà indietro il proprio investimento dopo aver goduto per un certo tempo di interessi più o meno alti che gli sono stati corrisposti con scadenza periodica. Tutto questo senza rischiare crolli e bancarotte come succede a chi acquista azioni valutate nelle borse finanziarie. Nonostante questa apparente sicurezza dell’investire in obbligazioni, ci sono parametri da tenere assolutamente in considerazione prima di procedere all’acquisto, in maniera da valutare appropriatamente quali sono i ricavi e quali potenzialmente sono i fattori di rischio che ci si potrebbe trovare ad affrontare.
Il valore più importante da tenere sotto controllo è il Rating, ovvero il valore con cui si valuta l’affidabilità dell’emittente delle  obbligazioni. Maggiore è il Rating di un’emittente, maggiore è la probabilità che i pagamenti degli interessi saranno onorati e che il capitale iniziale venga restituito. Il rating migliore è indicato con una tripla A, anche se nel passato recente è capitato che le agenzia di rating abbiano attribuito triple A a titoli inaffidabili, procurando gravi perdite tra gli obbligazionisti.
Il rendimento delle obbligazioni indica quanto un’obbligazione rende nel tempo in fatto di interessi. Maggiore è il rendimento delle obbligazioni più alto è il rischio di quell’investimento. E’ bene quindi tener presente che acquistare obbligazioni molto più redditizie delle altre potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio.
Il periodo di sottoscrizione indica la durata dell’obbligazione: più lungo è il periodo di sottoscrizione, più alto sarà l’interesse prodotto da quella obbligazione perché si intende più alto il rischio che l’acquirente si assume prestando denaro per un periodo più lungo.

Dove trovare obbligazioni?

La maniera tradizionale per acquistare obbligazioni è anche quella più sicura e più adatta a coloro che si accingono per la prima volta a tentare questo tipo di investimenti. Ci si deve semplicemente recare nella propria banca e far presente che si vuole procedere all’acquisto di titoli. Sarà la banca stessa a fornire tramite un consulente tutta l’assistenza possibile.
In alternativa è possibile cercare obbligazioni su internet e procedere on line al loro acquisto. Inutile dire che questa procedura è da consigliare a chi ha una certa dimestichezza con i mercati finanziari.
Per gli esperti ci sono diverse possibilità per individuare le obbligazioni interessanti. Uno è messo a disposizione da Unicredit, che consente di scegliere tra le obbligazioni quotate dalla stessa Unicredit sul mercato EuroTLX (mercato on line delle obbligazioni).
In alternativa ci si può riferire direttamente al sito della Borsa Italiana che permette, allo stesso modo, di individuare le obbligazioni più interessanti operando una ricerca mirata.

certificato_unicasim


Finanziamento Auto, quale scegliere e come comportarsi

Cosa vuol dire emettere obbligazioni?