Firmati Dpcm per 45 opere. Il Mims: “I lavori finora commissariati hanno un valore complessivo di 96 miliardi di euro”.

ROMA – Il premier Draghi ha firmato Dpcm per 45 opere. A comunicarlo è il Mims in una nota riportata dall’Ansa. Secondo quanto si legge nel documento, il presidente del Consiglio ha dato il via libera alla nomina di 20 commissari straordinari per completare alcuni lavori in programma. Ad oggi sono state commissariate più di 100 opere per un valore complessivo di 91 milioni di euro.

La nota del Mims

Il via libera del premier Draghi è stato confermato dal Mims in una nota. “In questi mesi – ha detto il ministro Giovannini – abbiamo lavorato intensamente per avviare opere importanti per il futuro del Paese ferme da troppo tempo. I commissari straordinari dovranno lavorare intensamente per rispettare le nuove infrastrutture più sostenibili e far sì che i cantieri vengano organizzati in modo da massimizzare la sicurezza dei lavoratori“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Enrico Giovannini
Enrico Giovannini

La stretta sui monopattini

Ministero delle Infrastrutture che nelle prossime settimane potrebbe ragionare sull’ipotesi di rendere più rigide le regole per i monopattini elettrici. La Camera, dopo il discorso iniziato anche a Palazzo Madama, sta ragionando sulla possibilità di dare il via libera ad una legge ad hoc con misure molto particolari come l’obbligo del casco, della maggiore età (anche se su quest’ultimo tema sono in corso dei ragionamenti) e dei limiti di velocità.

La discussione è ancora in corso e nei prossimi giorni potrebbe essere direttamente coinvolto l’esecutivo e il ministro Giovannini. Si tratta di un passaggio fondamentale per rendere più sicure le strade italiane dopo gli incidenti registrati nelle ultime settimane. Nessuna decisione definitiva è stata presa e per questo motivo non sono esclude novità nei prossimi mesi. Il Parlamento, però, si è messo già al lavoro per cercare di trovare un accordo definitivo su questo tema.

ultimo aggiornamento: 07-08-2021


Superbike, successo di Razgatioglu in Gara-1 a Most. Rea a terra

Cgia di Mestre, 8 posti di lavoro persi su 10 sono autonomi