La Ducati sbarca in Cina. Tra il 2021 e il 2022 aprirà un parco tematico dedicato alle Rosse su due ruote.

La Ducati sbarca in Cina con un nuovo parco tematico dedicato agli appassionati delle due ruote. Si tratta di un’area di circa 4000 metri quadri dedicata ai tifosi della Rossa o semplicemente alle persone che vogliono provare almeno una volta nella vita l’ebbrezza firmata Ducati.

Annunciata l’apertura di un parco tematico Ducati in Cina

L’iniziativa è stata presentata dalla Lai Fung, la società che si sta occupando della realizzazione di un’area turistica e dedicata al divertimento che avrà come tema principale proprio il mondo della Ducati, che ha concesso l’utilizzo del proprio marchio.

Proprio alcuni uomini del personale della Ducati seguiranno da vicino lo svolgimento dei lavori assicurandosi di lasciare attivamente il segno. La decisione della casa italiana è quella di non limitarsi a prestare il nome a un parco divertimenti, ma di agire direttamente per la creazione di un posto che regalare un’esperienza unica alle persone.

Monster 1200 25° Anniversario
Fonte immagine: https://twitter.com/DucatiMotor

Con una platea di fan che cresce rapidamente tra gli amanti delle due ruote cinesi siamo lieti di portare il nostro marchio ancora più vicino a chi condivide una passione per lo stile, l’eleganza e la performance”, ha commentato Claudio Domenicali, ad di Ducati, parlando della collaborazione in Cina.

L’apertura al pubblico è prevista – al momento – tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Nell’area tematica dovrebbero esserci giostre, negozi e spettacoli dal vivo, con gare motociclistiche ed esibizioni acrobatiche.

Nel 2019 la Ducati a Mirabilandia

Continua a crescere dunque il marchio Ducati, che esce dal confine italiano per andare a coltivare il mercato cinese, in netta ascesa negli ultimi anni. Proprio in Italia la casa costruttrice ha annunciato una collaborazione con il noto parco divertimenti Mirabilandia. Nel famosissimo parco giochi aprirà infatti un’area dedicata proprio alla Rossa su due ruote, che si prepara a strabiliare gli spettatori con esibizioni dal vivo e giostre ovviamente a tema. L’inaugurazione è prevista per il 2019, probabilmente in Primavera.


Carroattrezzi: quando può intervenire e quanto costa

Beccheggio: cos’è, quali rischi comporta e come può essere limitato