Due italiani condannati a Londra per stupro. I nostri connazionali dovranno scontare una pena di sette anni e mezzo in carcere.

LONDRA (INGHILTERRA) – Due italiani condannati a Londra per stupro. Come riportato da Sky News, i giudici di un tribunale inglese hanno deciso una pena di sette anni e mezzo di carcere per i nostri connazionali che il 26 febbraio 2015 hanno abusato di una 23enne visibilmente ubriaca.

La loro colpevolezza era stata accertata nel mese di ottobre ma entrambi erano stati messi in libertà fino ad oggi quando è stata emessa la sentenza. Nei prossimi giorni saranno depositate le motivazioni con i legali dei due che potrebbero decidere di fare ricorso in secondo grado. La Farnesina segue da vicino la vicenda.

La violenza sessuale

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la violenza sessuale è avvenuta nella notte tra il 25 e il 26 febbraio. I due ragazzi avevano incontrato la 23enne, visibilmente ubriaca, in un locale. Qualche minuto dopo il primo incontro i giovani hanno portato la giovane in uno sgabuzzino e in quel momento è avvenuto l’abuso ripreso da un cellulare.

La vittima è stata trovata poco dopo da una coppia francese che l’ha riportata a casa ma le condizioni erano così gravi tanto che la ragazza è stata operata per le lesioni riportate.

Tribunale
fonte foto https://twitter.com/marziadegiuli

Le indagini

Le indagini si sono subito concentrate sui nostri connazionali. I due ragazzi, infatti, sono stati ripresi da alcune telecamere. Immediato il fermo con i giovani che hanno parlato di un rapporto consensuale. Una ricostruzione non condivisa da Scotland Yard e dai giudici che hanno emesso una condanna a sette anni e mezzo.

Le motivazioni saranno depositate nei prossimi giorni con i legali che potrebbero decidere di ricorrere in secondo grado. La Farnesina segue da vicino la vicenda e presto potrebbe chiedere informazioni a Scotland Yard.

fonte foto copertina https://twitter.com/marziadegiuli

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
esteri londra sky news stupro

ultimo aggiornamento: 22-11-2019


Colombia, tensione durante lo sciopero nazionale: tre morti

Siria, autobomba al confine turco: almeno dieci le vittime