L’attaccante della Juventus Paulo Dybala parla della sfida contro il Barcellona e del suo futuro, gettando un’ombra sulla permanenza in bianconero

L’asso della Juventus Paulo Dybala, nonostante il periodo di rendimento non proprio positivo, lancia la sfida al connazionale argentino Lionel Messi in vista della super sfida di Champions League che vedrà gli uomini di mister Allegri impegnati contro il Barcellona: “Ammiro tantissimo e rispetto Messi – le parole dell’attaccante juventino ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca – ma gioco per la Juve e voglio fare di tutto per vincere. Io il nuovo Messi? La gente deve sapere che io sono Dybala e voglio continuare a esserlo. Capisco i raffronti e le aspettative degli argentini su di me, ma io non voglio essere il nuovo Messi o il Messi del futuro. Di Messi ce n’è uno, come Maradona. Contro il Barcellona non dobbiamo avere paura perché i grandi campioni li abbiamo anche noi. Stiamo bene, è il miglior momento per affrontare il Barcellona. Il Psg ha preso 6 gol al Camp Nou, e noi da quella partita qualcosa abbiamo imparato“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Futuro in bilico. Dybala ha poi parlato del suo futuro alla luce delle molte ipotesi di mercato che lo vorrebbero lontano da Torino dalla prossima stagione: “Non so, possono accadere tante cose. Sono felice, mi vogliono bene i compagni, i tifosi, la società: in questo momento sto bene qui

TAG:
Juventus

ultimo aggiornamento: 10-04-2017


Milan, osservatori del Barcellona a San Siro per visionare Deulofeu

Deulofeu al Barcellona, ennesima conferma dalla Spagna