Edicola Milan, le prime pagine dei quotidiani sportivi

LA GAZZETTA DELLO SPORT
La “rosea” oggi apre in taglio medio con un focus sulla corsa verso un posto nelle coppe europee: “Brivido Europa”.
Una tappa importante nella nostra corsa sarà lo scontro di questa sera: “Milan-Fiorentina: Bacca e Kalinic titolari per l’ultimo treno. E i cinesi sfidano Pallotta per Kessie”.
La sfida nella sfida tra i due bomber viene analizzata da Marco Pasotto in seconda e terza pagina: “Restare in corsa con Bacca e Kalinic di nuovo titolari. Dopo la cena riparatoria di venerdì il colombiano prova a guarire i rossoneri dal mal di gol. Il croato cerca continuità”. I due attaccanti sono accomunati da un inizio di 2017 non facile, un mese e mezzo nel quale hanno trovato la via della rete solo due volte.
Nel taglio basso della seconda pagina spazio invece al mercato, con un articolo di Carlo Laudisa: “Da Bernardeschi a Kessie, continua il tour di Mirabelli. Dopo la trasferta in Europa, ieri il d.s. designato ha osservato l’atalantino, già prenotato dalla Roma, e oggi spierà Schick”.
A pagina 3, di spalla, la Gazzetta ricorda tutte le sfide che ci attendono contro le prime 8, per un posto in Europa: oggi Milan-Fiorentina, Juventus-Milan nella 28ª giornata, il Derby alla 32ª e la doppietta Milan-Roma/Atalanta-Milan nella 35ª e 36ª.
Sempre a pagina 3, in un box, troviamo la probabile formazione anti-Fiorentina: Donnarumma; Abate, Gomez, Paletta, Vangioni; Kucka, Sosa, Pasalic; Suso, Bacca, Deulofeu.
A pagina 5, Marco Pasotto racconta la conferenza stampa alla vigilia di Milan-Fiorentina. “Montella: «Ho cercato il Milan. Ora vorrei continuare»”, mentre Luca Calamai riporta le dichiarazioni di un ex: “Saponara: «Ho voglia di rivincita. Con allegria e fantasia»”.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

CORRIERE DELLO SPORT
Il quotidiano romano apre dando ampio spazio ai futuri scenari di mercato: “China Milan. San Siro saluta con i Viola l’era Berlusconi. Pronta la rivoluzione d’oriente: tutti i nomi. Aubameyang e Luis Gustavo in cima alla lista, priorità Donnarumma. Montella: «Spero di esserci». E sfida la Fiorentina”.
In seconda pagina, Furio Fedele titola “Luci spente a San Siro” e sottolinea come la sfida contro la Fiorentina “potrebbe essere l’ultima gara casalinga con Berlusconi alla guida del club rossonero dopo 31 anni di trionfi e grandi personaggi”. Di spalla, in taglio medio, vengono elencate le date che segneranno l’avvicinamento al closing, dalla sfida di oggi contro la Fiorentina al 3 Marzo, data in cui ci sarà la seconda convocazione dell’assemblea dei soci del Milan.
In un box, sempre in taglio medio, il probabile XI rossonero: Donnarumma; Abate, Gomez, Paletta, Vangioni; Kucka, Sosa, Pasalic; Suso, Bacca, Deulofeu.
A pagina 4, in taglio medio, Furio Fedele prova ad anticipare le future mosse di mercato del Milan: “Per i Cinesi è già Derby. Parte la sfida con l’Inter targata Suning. Le priorità sono Donnarumma e Suso, gli obiettivi Aubameyang e Luis Gustavo”. Di spalla, vengono riportati i suggerimenti di mister Montella a Gigio: “«Se vuoi il Pallone d’Oro resta qui dove si vince. Il Milan è abituato a primeggiare nel mondo»”.

TUTTOSPORT
Anche sul quotidiano di Torino troviamo un richiamo rossonero dedicato a presente e futuro: “Bivio Montella, Europa e futuro. Altro spareggio ma il tecnico è sereno. Contro i viola, potrebbe essere l’ultima a San Siro da presidente di Berlusconi”.
Questi temi vengono approfonditi a pagina 13. In taglio alto, Alberto Pastorella titola: “La Cina è vicina. Montella dov’è? Il tecnico del Milan sta lottando per l’Europa. Nella settimana del closing si gioca il futuro”. Ma il mister è tranquillo: “«Non deve essere un assillo: giocheremo con maturità»”.
In un box troviamo i probabili undici rossoneri che scenderanno in campo dal primo minuto questa sera: Donnarumma; Abate, Gomez, Paletta, Vangioni; Kucka, Sosa, Pasalic; Suso, Bacca, Deulofeu.
Chiude, in taglio medio, un articolo di Paolo Cappelleri nel quale vengono ricordate alcune delle storiche partite del Milan del Presidente Berlusconi: “San Siro, quante gioie hai regalato a Berlusconi. Con la Fiorentina potrebbe essere l’ultima gara casalinga da presidente del Milan. Le goleade nei derby, il 5-0 al Real Madrid e il 4-0 alla Juventus rimarranno nei ricordi”.

Fonte: acmilan.com

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 19-02-2017


China Milan: il grande obbiettivo è Aubameyang! Conferma per Montella?

Milan-Fiorentina, dieci statistiche sulla gara