Edicola Milan 8 marzo, le prime pagine dei quotidiani sportivi

Questa la rassegna stampa del giorno offerta dal sito ufficiale del Milan.

La Gazzetta dello Sport

Juventus-Milan, scatta l’ora di Locatelli. La rosea punta i riflettori sulla maxi sfida di sabato sera e riporta in auge il nome del giovane Manuel Locatelli, venuto alla ribalta proprio grazie a un gol da cineteca messo a segno contro i bianconeri. Sempre in ottica partita un richiamo alle condizioni di Suso, il quale dovrebbe essere arruolabile per la trasferta:

C’è la Juve: Locatelli si accende“. “Il 19enne del Milan con i campioni d’Italia ha segnato un eurogol in A, vinto la Supercoppa ed è stato espulso in Coppa Italia. Venerdì una nuova sfida: sarà in campo o in panchina?”. “Suso si allena a parte ma punta i bianconeri. In difesa torna Paletta“.

Cessione Milan. Immancabile un riferimento alla situazione societaria, vicina ormai, come sembra, al suo punto di svolta:

Li Yonghong prepara la caparra per accelerare“.

Il Corriere dello Sport

Riscatto Deulofeu. Primo obiettivo di Vincenzo Montella e di tutta la società è quello di trattenere il giovane Deulofeu, autore di prestazioni assolutamente convincenti con la maglia del Milan. Riscattarlo non sarà semplice:

Milan, tutto su Deulofeu: è la priorità di Montella“. “Deulofeu, Montella vuole tenersi il gioiello“. “La sua prima fu allo Stadium, venerdì ci tornerà dal 1′ e da protagonista. Ma il futuro è incerto“. “È arrivato a gennaio doveva essere uno dei rincalzi, il ko di Bonaventura lo ha lanciato subito e bene“.

Tuttosport

Juventus-Milan, Suso ci sarà. Il quotidiano torinese si sofferma sulla sfida della Stadium annunciando il recupero di Suso:

Milan, primo sì: Suso ci sarà. Il closing chissà“. “Lo spagnolo ha recuperato, in difesa provato Romagnoli terzino. La firma con i cinesi può slittare di alcuni giorni“.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 08-03-2017


Juventus-Milan, i rossoneri chiamati a sfatare un tabù che dura dal 2011

Cessione Milan, Berlusconi attende la chiusura ma intanto tratta con altri acquirenti