Edicola Milan, le prime pagine dei quotidiani sportivi: un inferno senza fine per il Diavolo

LA GAZZETTA DELLO SPORT
La “rosea” apre in prima con un richiamo in taglio basso: “Milan k.o. con la Samp. Montella, buio pesto”. L’approfondimento è a pagina 10: “Un inferno senza fine. Diavolo, un altro k.o. La Samp di Muriel va”. Per Pierfrancesco Archetti: “Il pari non sarebbe stato ingiusto, Montella ha pagato l’errore di Paletta su Quagliarella. Espulso Sosa”. In taglio basso troviamo le pagelle, con Suso (6,5) il migliore tra i rossoneri: “Inchioda spesso Regini e va al cross. Tre occasioni create, altri inviti nel vuoto. Ma vale di più il passaggio per il pari mancato da Lapadula”. Nella pagina seguente leggiamo un focus sul reparto avanzato: “Milan, attacco a secco: appena tre gol in 7 gare”. In taglio basso: “Fascia maledetta: Zapata capitano, social scatenati”. Chiudiamo a pagina 12 con le dichiarazioni del Mister: “Montella a due facce: «Meno parole e più fatti. Ma in Europa si va al 100%»”.

CORRIERE DELLO SPORT
“Crisi Milan. Muriel punge, Montella ko”. È questo il titolo che troviamo a pagina 10. Furio Fedele scrive: “Dopo la terza sconfitta consecutiva in campionato si allontanano le speranze europee. Sorride la Samp”. In taglio basso vengo analizzati gli episodi da moviola, in particolare “Rischia Silvestre su Bacca”. Nella pagina successiva leggiamo le parole del Mister: “«Bacca? Meglio parlare di meno e lavorare di più»”. Un box in taglio medio riporta: “Caceres rifiuta l’offerta economica”. Chiudono di spalla le pagelle. Per il Corriere dello Sport il migliore è stato Suso (6).

TUTTOSPORT
Il quotidiano di Torino apre nel taglio basso della prima con un richiamo rossonero: “Colpo Samp, Milan in crisi 4° ko di fila e caso Bacca”. A pagina 13 ecco l’approfondimento: “Montella, con Bacca è gelo”. Stefano Pasquino analizza il periodo: “La crisi del Milan si amplifica: rispetto all’andata raccolti 5 punti in meno. Ma il tecnico invita la squadra a non deprimersi”. In taglio medio si legge: “E c’è pure il rifiuto di Caceres”. Chiusura, di spalla, con le pagelle, dove Donnarumma risulta essere il migliore tra i rossoneri (6,5): “Risponde alle critiche con una prova da professore: la parata al 37′ della ripresa su Duricic è da applausi. Provvidenziale pure nel primo tempo su Linetty”.

Fonte: acmilan.com

 

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 06-02-2017


Niang, impatto super: il Watford vuole già riscattarlo

Milan-Sampdoria, tutti i numeri della disfatta