Calcolo TFR e busta paga. Elementi da conoscere e modalità di calcolo sul lordo e sul netto in busta.

Calcolo TFR cosa conoscere

Per effettuare il calcolo TFR occorre dire che come ogni altra forma di reddito percepito, anche il Trattamento di Fine Rapporto viene sottoposto ad una tassazione specifica. Quindi prima di effettuare qualunque calcolo bisogna estrapolare tale tassazione.
A seguire verrà illustrato il procedimento sul come calcolarla al fine di ottenere il netto della retribuzione.

Legge e TFR

L’erogazione del Trattamento di Fine Rapporto ai lavoratori dipendenti ricade sotto la normativa del Testo Unico sulle Imposte relative al Reddito.
Il riferimento esplicito al Tfr è quello relativo all’articolo N°17 dal quale si può desumere il principio generale che osserva e si concentra, sul reddito prodotto rispetto a più annualità, quindi il Tfr rientra in questi tempi e modalità previste dal Testo Unico.
L’aliquota del Tfr è quella media delle specifiche annualità. Ecco l’elenco degli elementi che andranno considerati per effettuare il calcolo dal lordo al netto del Tfr:

  • Il numero degli anni lavorati oppure le frazioni di anni
  • L’aliquota IRPEF relativa agli anni che rientrano nel calcolo

Ciò che emergerà da questa tipologia di calcolo, sarà una tassazione estremamente più bassa rispetto ad una modalità nella quale il calcolo venisse effettuato in relazione all’anno di incasso.
Un altra precisazione va fatta a tal proposito, l’Agenzia delle Entrate può sempre prendersi la possibilità di ricalcolare l’imposta sulla base dell’aliquota media degli ultimi cinque anni di lavoro e può applicare le modifiche nel caso in cui l’importo erogato netto dovesse essere inferiore.

Calcolo effettivo delTFR

I passaggi da effettuare:

  • Trovare il Tfr lordo accantonato in azienda
  • Moltiplicare il valore del Tfr lordo per il coefficiente fisso di 12
  • Suddividere la risultante per il numero di anni di servizio svolti
  • Mettere a questo punto da parte questo valore definendolo come T1
  • Calcolare l’aliquota IRPEF media che riguarda lo scaglione nel quale ricade l’importo
  • T1/Aliquote IRPEF di riferimento secondo gli scaglioni vigenti

Si otterrà da questo calcolo la percentuale dell’IRPEF che andrà applicata al Tfr su base lorda.
Ora occorre sottrarre dall’importo lordo l’IRPEF ottenuta e si otterrà la quota del Tfr netta.

certificato_unicasim


Come si acquistano delle obbligazioni, cosa conoscere

RAL, la retribuzione annua lorda come si calcola