Anno 2017 e mercati finanziari, stabilità ed efficienza. Le previsioni per il 2017

Anno 2017 ed efficienza del mercati finanziari

Il 2017 si è aperto per i mercati finanziari con fattori dirompenti dei quali tenere conto:

  • Il primo è l’elezione di Donald Trump negli States
  • E il secondo fattore è connesso al primo ma non solo. Va considerato anche l’andamento dei Tassi di Interesse per questo 2017.

Mercati Finanziari e Donald Trump

Il 20 gennaio 2017 si è insediato alla Casa Bianca, Donald Trump e i mercati attendevano allora le prime mosse del nuovo presidente eletto tra non poche critiche, per comprendere e fare previsioni immediate sul futuro della stabilità e della possibile efficienza dei mercati stessi.
All’inizio la situazione si è presentata con dei crolli rientrati e con situazioni altalenanti sul piano finanziario e del mercato.

Le promesse di Trump erano quelle della ripresa economica secondo la ricetta del protezionismo dei prodotti americani con una linea ben precisa rispetto a come comportarsi con l’estero. Dai primi sondaggi rispetto al tema del lavoro emerge che questa stabilità ed efficienza del mercato americano non c’è ancora, ma la situazione andrà monitorata sul lungo periodo e tenendo presente la crisi economica che ancora vige.

I Tassi di Interesse

Altro importante capitolo da prendere in considerazione è quello dei tassi di interesse delle Banche Centrali.

Dopo le politiche economiche espansionistiche condotte fino a poco tempo fa da parte di queste banche, vi è questo rischio che riguarda i tassi di interesse. Un eventuale rialzo dei tassi non è un elemento da considerarsi favorevole per i mercati finanziari e quindi questo secondo possibile elemento è da tenersi in conto come prospettiva eventuale per il 2017.
La volatilità eventuale che può attraversare il 2017 è anche connessa alle elezioni nei diversi paesi europei che potrebbe far oscillare i mercati in più di un occasione.

Queste le previsioni possibili per il restante 2017, altro elemento da tenere presente infine sono gli strumenti flessibili, questi potrebbero scongiurare dei rischi di grande portata per chi investe.

certificato_unicasim


Asset allocation software

Beni aziendali impignorabili: ecco quali sono…