Inter, Spalletti: Icardi? Bisogna essere bravi a gestire le situazioni

Eintracht Francoforte-Inter, la conferenza stampa di Luciano Spalletti: “Icardi? Quando indossi colori importanti a volte le cose non viaggiano come vorresti”.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti in occasione della conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Eintracht Francoforte, il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha parlato del caso Icardi e della partita d’Europa League.

Eintracht Francoforte-Inter, la conferenza stampa di Luciano Spalletti

“L’Eintracht sta giocando un calcio importante, riesce a risolvere le partite anche all’ultimo. Ma sia per noi che per loro la vita scorre velocemente e quindi bisogna andare forte.Fanno tanti gol, ma proprio per questo a volte perdono ordine. La gestione della partita farà la differenza: dobbiamo mantenere la nostra identità, finora non siamo mai andati totalmente allo sbando. Manterremo la nostra composizione tattica: abbiamo le carte in regola per giocarcela, mi aspetto anche che i ragazzi mettano qualcosa di extra“.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Spalletti su Mauro Icardi: Quando si indossano colori come quelli dell’Inter ci sono sempre cose che viaggiano come non vorresti

Su Icardi “Quando si indossano colori come quelli dell’Inter e in generale di squadre importanti, ci sono sempre cose che non viaggiano come vorresti. Bisogna essere bravi a gestire le insidie che derivano dal ruolo che si riveste. Sta a noi riuscire a mettere in campo quello che serve”.

Sull’assenza di Nainggolan –La partita è importantissima e ovviamente qualsiasi calciatore manchi diventa un dispiacere. Però mi devasta di più l’assenza dei calciatori fuori lista, dire loro che non possono esserci. Questa è la vera cosa che rattrista. In campo poi va sempre l’Inter: ma prescindere da chi manca, la squadra avrà sempre questo nome e dovrà far valere i principi dell’essere una squadra forte

ultimo aggiornamento: 06-03-2019

X