Stephan El Shaarawy ha bloccato un ladro di auto. La vicenda è successa nel pomeriggio di venerdì 12 febbraio a Roma.

ROMA – Ha bloccato un ladro di auto in uno dei quartieri più conosciuti di Roma. A diventare eroe per un giorno è stato Stephan El Shaarawy. Il giocatore della Roma, come raccontato dall’Ansa, ha sorpreso il malvivente nei pressi della sua auto. Così ha deciso di rincorrerlo e bloccarlo con l’aiuto della polizia.

Nessun danno fisico per l’italo-egiziano che ha messo subito alla parola fine ad un pomeriggio di venerdì 12 febbraio non semplice. Sono in corso tutte le verifiche del caso anche per capire se il malvivente in passato aveva fatto altri furti simili.

La vicenda

La vicenda è accaduta a Roma nel pomeriggio di venerdì 12 febbraio. Il giocatore si trovava all’Eur quando ha visto un uomo aggirarsi nei pressi della sua auto.

Il malvivente, secondo il racconto dell’Ansa, aveva già rotto il vetro ed era pronto a salire in macchina per fuggire. Il giocatore, però, è intervenuto immediatamente ed è nato un piccolo inseguimento con un placcaggio da parte del tesserato della Roma. L’arresto del ladro è stato fatto da alcuni agenti in borghese che si trovavano nella zona, richiamati da alcuni passanti che hanno assistito alla scena.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy

El Shaarawy iscritto sul registro degli indagati

A distanza di diversi mesi dall’accaduto, Stephan El Shaarawy è stato iscritto sul registro degli indagati con l’accusa di lesioni grave per le ferite riportate dal ladro.

Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, l’uomo ha presentato un certificato medico con una prognosi per una serie di contusioni ed ematomi estesi su tutto il corpo. Il ladro ha detto di essere stato picchiato dal giocatore della Roma, ma sono in corso tutti gli approfondimenti del caso e non si escludono novità nelle prossime ore.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 03-07-2021


Copa America, Perù e Brasile in semifinale

Europei finiti per Spinazzola, confermata rottura del tendine d’Achille