M5s, Di Maio contro la RAI: “I Tg contro di noi, hanno paura”

Luigi Di Maio a Mattino Cinque: “Quelli al centro-sinistra sono voti buttati, la lotta è tra noi e la coalizione di centro-destra”.

Elezioni 2018 – E anche Luigi Di Maio passa all’attacco. Il candidato premier del Movimento 5 stelle è stato ospite di Mattino Cinque, nota trasmissione in onda su Canale 5.

Proprio dagli studi Mediaset Di Maio ha lanciato un duro attacco contro la RAI o meglio contro i giornalisti della televisione di Stato visto che nel mirino del leader pentastellato sono finiti i telegiornali del primo, secondo e terzo canale.

Di Maio: “I Tg della RAI stanno dando il peggio contro di noi”

“I Tg della RAI stanno dando il peggio del peggio contro di noi, forse perché temono di perdere il posto”. Con queste parole Di Maio ha presentato il lavoro svolto dalla RAI mettendo in dubbio l’oggettività dei giornalisti, un tema caro al M5s.

Il candidato premier ha poi parlato delle prossime elezioni lanciando la sfida alla coalizione di centro-destra e definendo inutili i voti al Pd: “Sono gli italiani a dover decidere, votare centro-sinistra è un voto sprecato. La lotta è tra noi e il centro-destra con Salvini, Berlusconi e Meloni che continuano a litigare tra loro. La nostra squadra di governo sarà patrimonio del paese e non del Movimento. Io voglio indicare agli italiani le persone giuste al posto giusto. Nei prossimi giorni presenterò tutta la squadra di governo, una novità nella politica italiana per fornire ai cittadini un quadro chiaro e completo”.

Luigi Di Maio Movimento 5 Stelle
Luigi Di Maio

Testa a testa Di Maio-Sgarbi

Di Maio ha poi concluso rispondendo a una domanda sulle critiche anche molto pesanti mosse nei suoi confronti da Vittorio Sgarbi, avversario dello stesso Di Maio a Pomigliano d’Arco: “Io posso candidarmi solo dove sono residente. Chiedo ai miei concittadini della provincia di Napoli di offrire un sorriso e un buon caffè a Sgarbi, che sparge odio contro di me. Sgarbi mi attacca perché non ho la laurea? Io consiglio ai giovani di conseguire la Laurea e andare anche avanti negli studi. Vengo preso in giro per i lavori umili che ho fatto ma io non me ne vergogno. Sono arrivato dove sono con le mie forze“.

Questo il video di Luigi Di Maio a Mattino Cinque:

ultimo aggiornamento: 27-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X